di Luca Baiocco

17° giornata di Eccellenza
MONTEFANO – VALDICHIENTI PONTE

Due piccole realtà che sono cresciute esponenzialmente in questi ultimi anni. Due società che lavorano bene e con serietà. Così Montefano e Valdichienti Ponte ora si ritrovano nel massimo campionato regionale a sfidarsi per la 17° giornata. Si conoscono bene, sia per vicinanza geografica che ne fa di questo match il derby del maceratese (uniche 2 squadre della provincia in Eccellenza), sia perchè in questa stagione si sono affrontate già ben 3 volte. Prima il doppio turno di Coppa Italia, che ha visto avanzare i calzaturieri, e poi la 2° giornata di campionato. E tutte e 3 le volte la partita è finita in pareggio. Un doppio 1-1 nelle sfide giocate a Villa San Filippo e un 2-2 nel ritorno di Coppa a Montefano.

Il Valdichienti di scena a Montefano lo scorso 8 Settembre
(Foto di YouTvrs, Gianmaria Matteucci)
Situazione Montefano

I Viola hanno preso una bella spinta di fiducia con la transizione dal vecchio al nuovo anno solare. Gli uomini di Lattanzi vengono da 2 vittorie consecutive, entrambe in trasferta. L’exploit di Senigallia nell’ultima sfida del 2019 ha permesso di chiudere in crescendo. Trend poi confermato con il fondamentale blitz di una settimana fa all’Aghetoni di Fabriano. La vittoria di misura (vedi articolo) , firmata Bonacci, ha permesso almeno momentaneamente di allontanare i playout, anche se di pochi punti. La quota 21 per ora significa 9° posto ma, come ci insegna questo e anche lo scorso campionato, bastano un paio di partite ingranate o steccate per capovolgere rapidamente la situazione.

Foto di YouTvrs, Gianmaria Matteucci
Situazione Valdichienti Ponte

Se il Montefano non se la passa male, non è mica da meno la squadra di Monte San Giusto ! Sono 7 i punti nelle ultime 3 partite, nelle quali spiccano il pari esterno a Castelfidardo (0-0) e la vittoria casalinga contro la capolista Atletico Gallo di una settimana fa (1-0 con gol di Pennacchioni). Dato che mostra la salute del Valdichienti sono anche gli 0 gol subiti in queste ultime 3 gare. In generale 17 gol al passivo in 16 gare fanno degli ospiti la 4° miglior difesa del torneo. Una squadra vivace e molto pericolosa, allo stesso tempo equilibrata e compatta. In classifica il Valdichienti va a braccetto con il Montefano, condividendo il 9° posto con gli stessi 21 punti.

Foto di YouTvrs, Gianmaria Matteucci
Mr e Rosa degli ospiti
Mr Giandomenico

Al timone della squadra calzaturiera c’è Luigi Giandomenico. Un tecnico giovane, ma anche esperto, che fa giocare bene le sue squadre. Penne (Ecc. abruzzese), Trodica e Montecosaro le precedenti esperienze del 41 enne allenatore nativo di Macerata. A sua disposizione un’ottima squadra, che tuttavia ha avuto degli importanti cambiamenti nel mercato di Dicembre. Hanno lasciato la compagine sia Castellano che Adami (entrambi direzione Maceratese), ma è arrivato un pezzo da 90 come Luca Jachetta (ex Matelica, Fabriano, Anconitana e Maceratese). Negli ultimi giorni è stato tesserato anche Boutlata (2000) che lo scorso anno ha già affrontato i Viola con la maglia cremisi del Tolentino. Un altro bel colpo è stato tra i pali con l’arrivo di Pollini. Portiere di affidamento che ha vestito le casacche di Urbania, Pergolese e Atletico Alma negli ultimi anni. Per il resto una Rosa che vanta elementi di spessore in ogni reparto. A partire dalla difesa dove Enow e Passalacqua sono una sicurezza, senza scordare l’esperienza e il carisma di Fermani e la dinamicità di Tartabini e Bruni sulle fasce. Nel mezzo quantità e qualità nei piedi dei vari Lattanzi, Moretti, Badiali, Panichelli (squalificato per la gara), Ciucci ed Emiliozzi. L’attacco è sulle spalle di Pennacchioni, supportato dal già citato Jachetta e giovani interessanti come Monterubbianesi e Frontini.

La vigilia

Sarà una sfida ovviamente complicata. Nel girone di ritorno i punti contano di più e non c’è tempo per recuperare. Tutti vogliono vincere per raggiungere quanto prima gli obbiettivi e godersi un finale di stagione più tranquillo. Ed è quello che vogliono le due società, per questo sarà una sfida delicata e stimolante allo stesso tempo. Ne è consapevole Mister Lattanzi che a Tribuna Stadio dice: “È una partita difficile perché noi non ci dobbiamo far trovare impreparati e poco attenti: quando si viene da una vittoria esterna si può mollare un po’ la tensione, invece non ce lo possiamo permettere in questo momento, anche perché il Valdichienti è una squadra forte, ben allenata, che sa dire la sua. Bisogna stare attenti anche perché per raggiungere la quota salvezza quest’anno bisogna fare qualche punto in più.”
All’andata maturò l’1-1 con i gol di Castellano nel primo tempo e il pareggio su rigore di Mastronunzio che ristabiliva la parità. Si prospetta una bella sfida, aperta, tra due squadre che vogliono giocar bene e vincere.

L’appuntamento è per Domenica 12 Gennaio alle 14:30 presso lo Stadio Comuanle dell’Immacolata ! Forza ragazzi, ora più che mai verso l’obbiettivo.

Forza Viola !

Condividi con:
Luca Baiocco addetto stampa Montefano Calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.