di Luca Baiocco (foto di Piermarino Simonetti)

ECCELLENZA – Equilibrio spezzato nel finale dalla zampata di Bonacci che regala al Montefano 3 punti platino contro il Valdichienti Ponte

MONTEFANO – VALDICHIENTI PONTE: 1 – 0

MONTEFANO: Rocchi, Donnari (90′ Donati), Galassi, Sopranzetti, Lapi, Moschetta, Latini (58′ Carotti), Gigli (66′ Pucci), Mastronunzio, Palmucci (76′ Cingolani), Bonacci.
A disp: Palmieri, Del Moro, Camilloni, Vipera, Dichiara.
Allenatore: Roberto Lattanzi

VALDICHIENTI PONTE: Pollini, Bruni (81′ Lattanzi), Tartabini, Passalacqua, Moretti, Enow, Emiliozzi, Badiali, Pennacchioni, Jachetta, Frontini (81′ Monterubbianesi).
A disp: Mallozzi, Salvatelli, Ciucci, Pepa, Ciccarelli, Fermani, Pandolfi.
Allenatore: Luigi Giandomenico

Arbitro: Piovesan di Treviso (Raschiatore di San Benedetto e Principi di Ancona)

Reti: Bonacci 81′

Ammoniti: Latini, Palmucci, Sopranzetti

Angoli: 4-5
Recupero: 0’+4′
Spettatori: 400 circa

MONTEFANO 12/01/20 – Nella prima sfida casalinga dell’anno il Montefano nel finale infila la stoccata decisiva, ancora una volta con Bonacci come una settimana fa, per battere il Valdichienti Ponte nel derby del maceratese. Una vittoria di vitale importanza per i viola che ingranano il terzo successo consecutivo. Una sfida equilibrata, nella quale le emozioni hanno fatto fatica a decollare per l’importanza della posta in palio. Ma comunque una partita piacevole, dal buon ritmo e intensità, nella quale le due squadre non si sono risparmiate. Il quarto pari in altrettanti incontri tra le due formazioni sembrava dietro l’angolo, ma ci ha pensato il tocco sotto misura dell’attaccante montefanese a fa esplodere la gioia in casa viola.

Le scelte dei Mister

Lattanzi ritrova Latini che compone il tridente con Mastronunzio e Bonacci. Ma l’allenatore deve fare ancora a meno di Carotti che parte della panchina. In difesa prima volta insieme dall’inizio per Lapi e Moschetta. Per il resto formazione tipo con Palmucci mezzala di fianco a Gigli e Sopranzetti.
Giandomenico manca di Panichelli per squalifica, allora il centrocampo è composto da Moretti, Badiali e Emiliozzi. Bruni e Tartabini presidiano le fasce difensive, davanti Pennacchioni è supportato da Jachetta e Frontini.

Cronaca 1° tempo

Al 6′ il primo tentativo viola con la botta di Palmucci sulla punizione toccata corta di Gigli, la palla sibila di poco a lato della porta. Per la reazione degli ospiti bisogna attendere il 28′ quando Tartabini crossa dalla sinistra per l’inzuccata di Pennacchioni che però finisce tra le braccia di Rocchi. Al 30′ Mastronunzio va in azione personale sfondando sulla destra per concludere in area con un diagonale che si spende sul fondo. Jachetta prova ad accendere la luce per il Valdichienti al 32′: tiro improvviso dai 30m che si abbassa ma resta comunque alto sulla porta dei viola. Al 37′ scambiano Latini e Mastronunzio con quest’ultimo che non riesce a toccare sull’uscita di Pollini nei pressi dell’area piccola. Un minuto dopo è nuovamente il 10 dei calzaturieri a provarci con il mancino, Rocchi attento controlla. All’intervallo con uno 0-0 che rispecchia il sostanziale equilibrio.

Cronaca 2° tempo

Dopo 10′ dal rientro dagli spogliatoi il Valdichienti va a centimetri dal vantaggio. Pennacchioni, di spalle alla porta in area piccola, serve all’indietro Jachetta che colpisce a botta sicura. Il mancino dell’ex Maceratese si stampa sulla traversa e torna in campo, a Rocchi battuto. Al 65′ Tartabini con lo scavetto serve Badiali che ci prova di prima, ma c’è ancora Rocchi sulla via del gol per gli ospiti. Il Montefano non si sbliancia e cerca di offendere quando può far male. Poco dopo la mezzora Bonacci serve a Pucci l’assist in area, il neoentrato va col destro da ottima posizione trovando però una deviazione provvidenziale della difesa che si salva.

Il gol partita al 81′: su una palla vagante in area del Valdichienti si fionda Bonacci che, prendendo in controtempo la retroguardia e il portiere ospiti, colpisce in fondo al sacco per il vantaggio viola. Quattro minuti dopo Mastronunzio colpisce di testa a tu per tu con Pollini, ma la vipera vede negarsi la gioia del gol dal miracolo dello stesso n°1. I tentativi di nota del Valdichienti si possono riassumere nella conclusione sull’esterno della rete di Pennacchioni al 86′. L’ultima emozione al 88′ quando Pucci recupera la sfera e mette il filtrante per Mastronunzio che di prima strozza troppo il destro che si spegne sul fondo.

Finisce 1-0. Fa festa la Viola che ora respira in classifica. Il Montefano sale a quota 24 punti all’ 8° posto, lasciando per ora i playout a 5 lunghezze. Ora la doppia sfida alle prime della classe: Forsempronese in casa prima e Atletico Gallo poi. E’ il momento di continuare su questa strada, mettendo in cascina quanti più punti possibili per vivere il finale di stagione con maggior serenità. Senza mai abbassare le guardia, mantenendo la fame e l’umiltà mostrata nelle ultime uscite.

Da segnalare che le due squadre sono state accompagnate in campo dai bambini del settore giovanile. I ragazzi poi hanno lanciato verso il cielo dei palloncini bianchi e viola. Questo in memoria della scomparsa di Ferruccio Cavalletti, il cui primo anniversario cadeva proprio oggi.

Forza Viola !

Condividi con:
Luca Baiocco addetto stampa Montefano Calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.