ECCELLENZA – Il centrocampista viola classe ’85 ha deciso di lasciare il calcio giocato

Lorenzo Carotti ha detto basta. L’esperto centrocampista jesino ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo dopo una lunga carriera tra i Pro e le ultime stagioni in viola al Montefano nel campionato di Eccellenza.

Un autentico professionista nel lavoro e nei modi. Un uomo vero che ha dato tanto a tutta la comunità montefanese. Un esempio per i tanti giovani e per la loro crescita. Un ragazzo dalle enormi qualità morali, oltre che calcistiche.

Arrivato a Montefano nell’estate del 2018 come autentico colpaccio messo a segno dall’allora DS Roberto Conti, Lorenzo ha rappresentato quel salto di qualità, non solo sul campo, che era necessario a tutta la realtà per sostenere il suo primo anno di Eccellenza. È stato il primo calciatore proveniente dai professionisti e di un certo livello che si sia visto dalle parti della piccola Montefano.

Grazie anche al suo bottino di 4 gol, il Montefano riuscì nella storica salvezza e a confermarsi nel massimo campionato regionale per il secondo anno consecutivo. Da lì altre 3 stagioni con la maglia viola, di cui purtroppo due condizionate dalla situazione pandemica. Ma Lorenzo è sempre stato un punto di riferimento del centrocampo e di tutta la squadra.

Centrocampista di classe, qualità e anche tanta sostanza, stimato e rispettato dallo spogliatoio, è stato nel corso di questi anni anche un grande esempio di professionalità per tanti ragazzi alle loro prime armi, sia nella cultura del lavoro che nei rapporti umani. Uno di quei leader che non hanno bisogno di molte parole per essere presi come riferimento.

E’ arrivato così il momento anche per Lorenzo di dire addio al calcio giocato, ma difficilmente resterà lontano da quello che è stato il suo mondo nel corso degli anni. Carotti chiude con alle spalle tantissime presenze in Serie B, C e D con le maglie di Como, Cremonese, Pavia, Benevento, Maceratese, Fano e Jesina.

Con i viola ha collezionato più di 80 presenze in 4 stagioni. E’ un onore aver avuto tra la propria fila un campione come Lorenzo che ha terminato la sua carriera proprio con la maglia del Montefano.

Foto di Fabrizio Ottavi

“Grazie Montefano. Mi hai fatto sentire come a casa dal primo all’ultimo giorno, prima delle vittorie e dopo le sconfitte. Sei una piccola realtà ma con un grande cuore, che si prende cura delle persone prima ancora dei giocatori. Tutto funziona quando si mette al primo posto lo stato d’animo di chi deve scendere in campo e di chi lavora attorno. È stato bellissimo. GRAZIE a tutti voi” ha dichiarato pubblicamente Carotti.

La società non può che ringraziare infinitamente Lorenzo per tutto quello che ha trasmesso alla nostra piccola realtà e per le sue gesta con la maglia viola, augurandogli un futuro roseo nel proseguo della sua vita privata e professionale.

Foto di Gian Maria Matteucci, YouTvrs

Grazie di tutto Lorenzo, per sempre uno di noi!

(Luca Baiocco)

Condividi con:
Responsabile Stampa, Comunicazione e Social Media Montefano Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.