ECCELLENZA – I viola cadono di misura contro la formazione calzaturiera e interrompono a 5 la striscia di vittorie consecutive

SANGIUSTESE – MONTEFANO: 1 – 0

SANGIUSTESE: Barufaldi; Tomassetti, Monserrat, Pagliarini; Casati, Ciucani (92′ Tarulli), Iuvalè, Ercoli (73′ Tassi), Stortini; Iacoponi (90′ Doci); Iori (80′ Zira).
A disp: Amico, Filosa, Cheddira, Merzoug, Olivieri.
All: Nello Viti

MONTEFANO: Bentivogli; Pigini, Orlietti, Mercurio, De Luca G. (65′ De Luca E.); Guzzini (69′ Zannini), Carotti (56′ Alla), Palmucci (83′ Camilloni M.); Kerjota (56′ Storani), Latini, Bonacci.
A disp: Barbato, Galassi, Gigli, Camilloni F.
All: Paolo Menghini

Arbitro: Chiariotti di Macerata (Amorello di Pesaro e Principi di Ancona)

Reti: 11′ Iori

Ammoniti: Iori, Monserrat; Palmucci, Mercurio

Corner: 4-1
Recupero: 1’+6′

MONTEGRANARO 20/04/2022 – Si ferma a 6 la striscia di risultati utili consecutivi (5 vittorie e 1 pareggio) del Montefano in questa seconda parte di campionato. Nel turno infrasettimanale contro la Sangiustese i viola si sono dovuti piegare per un gol in avvio di Iori. Una gara combattuta ed equilibrata praticamente per tutti i 90′ che i ragazzi hanno cercato di riprendere con due buone occasioni nel finale. Non moltissime le emozioni da gol da entrambe le parti. Tanto agonismo ma il terreno di gioco non favoriva la fluidità di gioco delle due squadre. Cinica la Sangiustese a sfruttare in avvio l’occasione da gol per poi controllare bene senza grandi sbavature.

Cronaca 1° tempo

Entrambe le squadre cercano di partire forte per approcciare bene a una sfida che può dare ambizioni di playoff. I padroni di casa si fanno preferire nei primi minuti e al 11′ la sbloccano. Da un calcio d’angolo arriva una palla tagliata in area che Iori mette dentro di testa da due passi. Il Montefano prova a reagire sfruttando le fasce ma non riesce a bucare la retroguardia di casa. Al 23′ di nuovo Sangiustese all’attacco con Ercoli che si incunea in area dalla sinistra e calcia a giro rasoterra sul secondo palo. Mercurio ben appostato respinge e salva.

I viola si fanno vedere poco dopo la mezzora con la punizione dal limite dello stesso Mercurio. Mancino a giro alto. Il finale di tempo è in crescendo per i ragazzi che riescono a prendere più campo e attaccare con maggiore continuità. Intorno al 43′ doppia conclusione dal limite. Prima Palmucci col destro, poi Kerjota col sinistro. Alti entrambi i tiri. Poi allo scadere di tempo ancora protagonisti i due viola con il 10 che lancia in area per l’esterno d’attacco che sterza sul destro e conclude ma viene murato dalla difesa.

Cronaca 2° tempo

Nella ripresa i viola cercano di cambiare l’inerzia della gara attaccando con maggior convinzione e con più uomini. I padroni di casa badano a gestire il vantaggio e inevitabilmente devono concedere un pò di campo allo stesso Montefano. Tuttavia di veri pericoli dalle parti di Barufaldi non ne arrivano. Per la prima emozione del secondo tempo c’è da spettare il 75′ quando Tassi addomestica una palla alta in area per poi calciare in girata alto sulla traversa. Il Montefano aumenta la pressione con la Sangiustese che difende con ordine e cerca di chiuderla in contropiede. Come al 78′ quando al termine di una transizione offensiva Iori calcia di sinistro dal limite. Bentivogli attento respinge lateralmente.

Di fatto il match si accende nel finale per quanto riguarda le fasi salienti. Al 83′ Palmucci si allarga sulla fascia destra per il cross rasoterra sul primo palo. Arriva Bonacci pronto a colpire ma viene sbilanciato da dietro da Monserrat. L’arbitro lascia proseguire ma resta più di qualche dubbio tra le proteste dei viola. Le palle gol più nitide dei viola a cavallo del 90′. Prima Camilloni M. imbuca in area per Zannini che in spaccata anticipa Barufaldi ma la palla esce di poco oltre il palo. Poi il Montefano riesce a sfondare centralmente, la sfera finisce in area sui piedi di Latini che in caduta incrocia il destro. Blocca a terra il portiere. E’ di fatto l’ultima chance del Montefano che nei 6′ di recupero non riesce a scardinare la retroguardia rossoblù che non concede più nulla.

Il Montefano resta a 41 punti in classifica (vedi), raggiunto proprio dalla stessa Sangiustese. I viola a 4 partite dalla fine sono a +7 dalla zona playout e a -3 dalla zona playoff.

Un incidente di percorso che non deve minare le certezze dei viola. Proseguire con massima concentrazione e fame per cercare di vincere quante più partite possibili deve essere l’obiettivo dei ragazzi.

Forza viola!

(Luca Baiocco, foto di Pier Marino Simonetti)

Condividi con:
Responsabile Stampa, Comunicazione e Social Media Montefano Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.