ECCELLENZA – Continua il magic moment di Simone Bonacci che con la sua doppietta contro l’Urbania regala il 5° successo consecutivo al Montefano

MONTEFANO – URBANIA: 2 – 0

MONTEFANO: Bentivogli; Monaco, Orlietti, Mercurio, De Luca G. (90’ Pigini); Carotti, Alla (69’ Guzzini), Palmucci (86’ Zannini); Kerjota, Dell’Aquila (79’ Latini), Bonacci (88’ De Luca E.).        
A disp: Barbato, Galassi, Camilloni F., Storani.
Allenatore: Paolo Menghini

URBANIA: Ducci; Rossi (80’ Lucciarini), Tuci, Temellini, Renghi; Giovanelli, Brisigotti (83’ Fiorucci); Caselli (67’ Sema), Farias, Cantucci (80’ Patrignani); Fraternali.     
A disp: Pagliardini, Colaretti, Calabresi, Bicchiarelli. 
Allenatore: Renzo Tasso

ARBITRO: Bini di Macerata (Gasparini e Frapiccini di Macerata)

RETI: 76’ e 85’ Bonacci

AMMONITI: Dell’Aquila, Orlietti; Tuci

CORNER: 7-5    
RECUPERO: 0’+5’

MONTEFANO 16/04/2022 – Una doppietta di Simone Bonacci decide la sfida tra Montefano e Urbania. Nel match pre-pasquale i viola centrano la 5° vittoria consecutiva e mettono una seria ipoteca per la salvezza. Entrambe alla ricerca di un successo vitale Montefano e Urbania hanno dato vita a un match intenso e combattuto, giocato fino all’ultimo colpo. L’equilibrio viene spezzato da una zampata di Bonacci che a un quarto dalla fine indirizza la partita per i viola. Non molte le occasioni ma alla fine il Montefano è riuscito a capitalizzare quelle giuste per 3 punti importantissimi.

Cronaca 1° tempo

Match da subito giocato a viso aperto dalle due formazioni. Per la prima occasione c’è da aspettare il 22’ quando Kerjota dal limite carica il mancino, una deviazione prende in contro tempo Ducci che riesce comunque a respingere. Poi sulla palla che si impenna fischiato il fallo in attacco a Dell’Aquila. Un minuto dopo proprio il 9 viola incorna di testa su traversone dalla destra. Fuori sul secondo palo. L’Urbania scampato il pericolo si fa vedere al 26’ quando recupera alta la sfera e si invola verso la porta con Caselli che incrocia il destro che viene murato dalla difesa.

Il Montefano torna a premere forte dopo la mezzora. Prima al 32’ Kerjota prova a sorprendere Ducci su un rilancio errato, mancino a lato. Poi due minuti dopo ancora il 7 del Montefano carica il mancino dal limite. Blocca facilmente il portiere. È poi la volta di Palmucci che disegna il destro a giro bloccato dall’estremo difensore. L’ultimo squillo del primo tempo è dell’Urbania che al 38’ manda al tiro Brisigotti. Destro alto sulla traversa.

Cronaca 2° tempo

La ripresa si apre con un’occasionissima per il Montefano. Bonacci scatta sul filo del fuorigioco, resiste a una carica poi incrocia il pallone sul palo lontano. Ducci è miracoloso nel salvare la porta. All’8’ è il turno di Kerjota. L’attaccante parte da destra, si accentra e al limite libera dal suo sinistro una traiettoria destinata all’angolino basso ma ancora una volta Ducci si supera. La partita scorre via sull’equilibrio col Montefano che cerca di sfondare e l’Urbania che passa dalle fasce per creare pericoli verso la porta. Si arriva alla mezzora, quando Bonacci colpisce per la prima volta. Cross dalla sinistra, palla che si impenna e che poi viene addomesticata dall’attaccante viola, destro a fil di palo e Montefano in vantaggio.

I viola sulle ali dell’entusiasmo non si fermano e mettono in ghiaccio la sfida 10′ dopo. Cross lungo sul secondo palo. Bonacci la insegue e poi si coordina col mancino angolato che buca Ducci e vale il raddoppio del Montefano. L’Urbania prova la reazione attaccando in massa ma il Montefano non concede niente e al 90’ ha anche la palla del tris. Latini anticipa tutti sul primo palo sul cross di Kerjota, palla a lato di poco. La punizione di Fraternali al termine dei 5 di recupero finisce alta e allora il Montefano può brindare alla vittoria che costruisce un altro importante mattone per la salvezza.

Il Montefano sale a 41 punti in classifica (vedi) e si prepara per il turno infrasettimanale a Montegranaro con la Sangiustese. Continuare su questa strada, con fame, voglia e cuore per potersi regalare un finale da sogno. I ragazzi non devono mollare la presa per potersi togliere quante più soddisfazioni possibili fino al termine del campionato.

Avanti così viola!

(Luca Baiocco, foto di Pier Marino Simonetti)

Condividi con:
Responsabile Stampa, Comunicazione e Social Media Montefano Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.