SETTORE GIOVANILE – Il resoconto dei match delle categorie Juniores e Giovanissimi del Montefano scese in campo nel weekend dello scorso 7 Novembre

Ottimo è stato il fine settimana appena trascorso per i ragazzi del Settore Giovanile del Montefano. Infatti entrambe le categorie dei viola hanno centrato una bella vittoria nei loro rispettivi match di campionato.

JUNIORES

Sabato pomeriggio i ragazzi di mister Soddu hanno centrato la seconda vittoria stagionale al termine di una bella prova giocata allo Stadio Comunale Dell’Immacolata. I viola hanno avuto la meglio per 2-0 sui pari età del Montecosaro nella 7° giornata del campionato regionale Under 19, girone C. I gol del Montefano portano la firma di Simone Ciavattini e Nick Demaj. I viola salgono così a 8 punti e si posizionano a centro classifica. Un’iniezione di fiducia per i ragazzi che ora si preparano per la trasferta di Corridonia nell’8° giornata.

GIOVANISSIMI

Anche i più piccoli viola dei Giovanissimi hanno portato a casa l’intera posta in palio nel match esterno contro la Vigor Macerata. Un’altra bella vittoria per i ragazzi che conferma il loro ottimo campionato disputato finora ed evidenzia i progressi raggiunti nel loro percorso di crescita verso il calcio dei più grandi. Battagliare per la vetta con corazzate, per bacino d’utenza e blasone, come Maceratese e Recanatese deve essere solo motivo di orgoglio e uno stimolo a migliorarsi giorno dopo giorno. I Giovanissimi nel prossimo weekend hanno in calendario il turno di riposo, prima dell’ultimo impegno della 1° fase provinciale proprio contro la Maceratese.

In copertina all’articolo invece i Pulcini impegnati nel fine settimana ad Appignano agli ordini dei mister Alessandro Conti e Simone De Giorgi.

Nella foto sottostante i Primi Calci scesi in campo domenica mattina contro la United Civitanova. Viola guidati da Matteo Camilloni e Paolino Mercurio.

I Primi Calci del Montefano

Forza Viola!

(Luca Baiocco)

Condividi con:
Responsabile Stampa, Comunicazione e Social Media Montefano Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.