ECCELLENZA – I ragazzi viola recuperano lo svantaggio locale e nel finale sfiorano anche la vittoria

FORSEMPRONESE – MONTEFANO: 1-1

FORSEMPRONESE: Piagnerelli, Ciampiconi (89’ Rosetti), Zandri, Pandolfi (85’ Procacci), Camilloni, Buresta, Conti, Bucchi (78’ Zingaretti), Barattini (88’ Cordella), Paradisi, Pagliari (89’ Arcangeletti).
A disp: Chiarucci, Bianchi, Biagioli, Di Vaio.
Allenatore: Michele Fucili

MONTEFANO: Rocchi, Donnari (81’ Bonacci), Galassi, Carotti, Lapi, Moschetta, Bianchi (78’ Polidori), Gigli, Mastronunzio, Jachetta (56’ Palmucci), Latini (92’ Sopranzetti).
A disp: Palmieri, Camilloni, Vipera, Pucci, Cingolani.
Allenatore: Roberto Lattanzi

Arbitro: Skura di Jesi (Principi di Ancona e Baldisseri di Pesaro)

Reti: 16’ Paradisi, 35’ Mastronunzio

Ammoniti: Paradisi, Pagliari
Angoli: 6-3
Recupero: 1’+5’

FOSSOMBRONE 27/09/2020 – Inizia con un pareggio in terra pesarese la stagione del Montefano. Una buona prova nel complessivo per i Viola, su un terreno reso pesante dalla pioggia costante caduta nel pomeriggio. Non era facile contro l’ottima formazione locale che, come il Montefano, ha cambiato poco nel mercato e si è confermata squadra di livello che può fare un buon campionato di vertice. Un match equilibrato per gran parte della gara, con sprazzi di occasioni ghiotte da una parte e dall’altra. Il Montefano che ha anche rischiato di vincerla con un’occasione clamorosa sul finale di gara.

Cronaca 1° tempo

Il primo spunto della gara è di marca viola. Al 9’ Bianchi chiude un uno due con Mastronunzio sulla linea di centrocampo e manda sulla fascia Latini. L’esterno entra in area, sterza sul destro e calcia. Palla smorzata sul primo palo che si spegne sul fondo. La risposta locale non si fa attendere. Al 14’ Barattini in area si crea lo spazio per il mancino ben disinnescato da Rocchi. Due minuti dopo rigore per il Fossombrone. Pagliari d’astuzia cerca il contatto con un difensore viola, per il direttore di gara è fallo.

Sul dischetto si presenta Paradisi, conclusione intuita e respinta da Rocchi. Sulla ribattuta però è proprio il 10 bianco blu ad arrivare per primo e mettere dentro per il vantaggio locale. Il Montefano prova a scuotersi e alzare il baricentro per contenere le sortite del Fossombrone. Ecco il pari al 35’. Da azione di calcio d’angolo Lapi viene sgambettato da dietro in area locale, calcio di rigore. Dagli undici metri Mastronunzio non sbaglia e fa 1-1. E’ l’ultima occasione degna di nota del primo tempo.

Cronaca 2° tempo

Si rientra con la pioggia incessante sul comunale di Fossombrone. Dopo 10’ della ripresa ci prova Carotti dal limite su una respinta corta della difesa. Parata agevole del portiere. Pochi minuti dopo altra opportunità per il Montefano. Mastronunzio, spalle alla porta in area, allarga per Bianchi che di prima calcia in diagonale, Piagnerelli attento para la conclusione in porta. Al 67’ di nuovo la Forsempronese. Spaccata out sul secondo palo di Camilloni su cross di Pagliari. Due giri di lancette dopo ci riprovano i padroni di casa con un bel colpo di testa di Barattini da calcio d’angolo, alto sulla traversa.

I locali provano a premere su un Montefano che ora cerca di non farsi sorprendere dalle sortite degli uomini di Fucili. E’ il 77’ quando Pagliari si incunea in area su schema da calcio di punizione. Il capitano locale però trova solo l’esterno della rete sulla conclusione ravvicinata. A 5’ dalla fine occasione clamorosa per il Montefano. Latini viene lanciato in porta solo contro il portiere che tenta di aggirare. Conclude con il destro non centrando lo specchio. C’è tempo anche per un bel diagonale mancino di Cordella che mette i brividi alla retroguardia viola, la sfera si spegne di poco sul fondo. In pieno recupero il Montefano ha anche un contropiede favorevole: Palmucci mette un filtrante per Mastronunzio che però viene chiuso dalla difesa bianco blu. Si chiude sull’1-1 dopo 5’ di recupero.

Un punto a testa per Forsempronese e Montefano che possono ritenersi abbastanza soddisfatte della prestazione espressa alla prima di campionato, dopo un lungo periodo di inattività.

Ora il Montefano si focalizzerà sulla gara interna contro il Porto d’Ascoli. Un banco di prova importante per gli uomini di Lattanzi contro una delle squadra più attrezzate del campionato.

Forza Viola!

(Luca Baiocco)

Condividi con:
Luca Baiocco addetto stampa Montefano Calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.