ECCELLENZA – Test di alto livello per il Montefano in allenamento congiunto con la Maceratese. I Viola la sbloccano nel finale con un penalty della “vipera”.

MACERATESE – MONTEFANO: 0-1

MACERATESE: Farroni, Micucci (60’ Marchetti), Telloni (85’ Ricciotti), Perez (46’ Massei), Marino, Mercurio, Vechiarello (85’ Del Gobbo), Ghannaoui (46’ Agostinelli), Carrion (46’ Andreucci), Miramontes (52’ Cirulli), Ruibal (63’ Massini).
A disp: Simoncini, Cofanelli, Shoshaj.
Allenatore: Francesco Nocera

MONTEFANO: Rocchi, Galassi (75’ Camilloni), Polidori (79’ Donnari), Carotti (62’ Bianchi), Lapi, Moschetta, Palmucci (71’ Cingolani), Sopranzetti (46’ Gigli), Mastronunzio, Jachetta (63’ Pucci), Latini (63’ Vipera).
A disp: –
Allenatore: Roberto Lattanzi

Reti: 85’ Mastronunzio (rig.)

VILLA POTENZA 19/09/2020 – Buon test per il Montefano sul sintetico di Villa Potenza contro i biancorossi della Maceratese. Altri minuti per i ragazzi e altre preziose indicazioni per mister Lattanzi in vista della trasferta di Fossombrone. A decidere la contesa è stato un penalty trasformato da Mastronunzio e guadagnato da Cingolani, bravo ad approfittare di un errore difensivo locale. Un buon allenamento per i Viola a una settimana da via del campionato di Eccellenza.

Cronaca 1° tempo

Partita subito a ritmi alti, a tutti gli effetti come un incontro ufficiale tra le due formazioni che volevano entrambe fare bene. Le prime emozioni intorno al quarto d’ora. Prima Vechiarello mette un cross pericoloso, da calcio di punizione, che sfila fuori. Poi cinque minuti dopo è il turno di Sopranzetti che dai 25 m carica il destro, palla centrale facile preda di Farroni. Al 27’ è ancora l’8 viola a rendersi pericoloso con un’incursione da azione di rimessa laterale. Girata potente di destro che centra solo l’esterno della rete.

E’ invece la mezzora esatta quando Ruibal scappa via sulla sinistra per poi crossare morbido sul secondo palo. Colpo di testa in tuffo di Carrion che non becca la porta. Tre minuti dopo è ancora il 7 biancorosso che questa volta conclude di mancino dal limite, alto. Al 38’ lancio dalle retrovie per Mastronunzio che la addomestica e prepara per il destro di Palmucci che si spegne sopra il montante. L’ultima azione degna di nota del primo tempo è sul capovolgimento di fonte con un’altra conclusione di Ruibal. Dallo spigolo destro dell’area tiro alto sulla porta di Rocchi.

Cronaca 2° tempo

La ripresa si apre con un piazzato dal limite per il mancino di Miramontes. Palla verso l’incrocio, Rocchi pronto vola e mette in corner. Al 60’ Jachetta imbuca per Latini che appena entrato in area calcia al volo di sinistro, palla centrale. A metà ripresa una delle occasioni più ghiotte. E’ il 70’, palla respinta corta dalla difesa di casa, in area si coordina Bianchi con un destro rasoterra e preciso che si stampa sul palo pieno, per poi essere allontanato dalla Maceratese.

Al 78’ è Vechiarello a mettersi in proprio con una percussione da destra verso il centro del campo. Tiro ben indirizzato da limite dell’area del 5 biancorosso che chiama Rocchi a un altro miracolo per togliere la sfera dall’incrocio. Nelle fasi finali ecco il gol che decide la partita. All’85’ indecisione della difesa della Maceratese con la palla che vaga all’altezza del dischetto, si fionda sulla sfera Cingolani che salta il portiere ma viene steso dallo stesso. Rigore. Dal dischetto la vipera Mastronunzio non sbaglia e sigla il gol vittoria del il Montefano.

Testa, cuore e gambe al Fossombrone per la 1° giornata di Eccellenza 2020/2021.

Forza Viola!

(Luca Baiocco)

Condividi con:
Luca Baiocco addetto stampa Montefano Calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.