di Luca Baiocco

JUNIORES – I ragazzi di Mister Soddu vincono in trasferta sul complicato campo del Chiesanuova, riscattando la sconfitta dell’andata e proseguendo la sua marcia nei piani alti della graduatoria

CHIESANUOVA – MONTEFANO: 1 – 3

Nel pomeriggio di Domenica scorsa si è giocata la 4° giornata di ritorno del campionato regionale Under 19, girone B. I ragazzi viola della Juniores erano impegnati sull’ostico campo del Chiesanuova in una sorta di derby del maceratese. Una rosa con i numeri contati, data la contemporaneità della partita di Eccellenza tra Atletico Gallo Colbordolo e Montefano (leggi articolo), che ha comunque firmato l’impresa espugnando il “Sandro Ultimi” per 1-3 al termine di una partita avvincente. Altra prova di carattere e spessore dei ragazzi che continuano nella loro marcia all’inseguimento della capolista Camerano. Una vittoria arrivata anche in rimonta, segno dello spirito combattivo e mai arrendevole dei viola.

Cronaca 1° tempo

Nella prima frazione i locali si fanno preferire ai viola. I ragazzi non riescono a pungere in avanti ed a rendersi pericolosi, forse anche per la difficoltà ad adattarsi al terreno di gioco. Così i tentativi sono di marca biancorossa e il Montefano si salva. Prima l’estremo difensore viola Craciun è provvidenziale su un calcio di punizione, poi lo stesso n°1 si supera su una conclusione dal limite dopo un corner. Sul finire di tempo c’è anche un calcio di rigore in favore del Chiesanuova. Lo stesso portiere viola stende l’attaccante di casa. Dal dischetto però il n° 9 Cappelletti spedisce direttamente fuori dallo specchio della porta. Finiscono i primi 45′ sullo 0-0.

Cronaca 2° tempo

La Juniores viola cerca di darsi una scossa al rientro dagli spogliatoi, ma vengono puniti dai colleghi biancorossi. Pierantoni recupera la sfera sulla trequarti, si invola verso la porta e batte Craciun per l’1-0. Mister Soddu cerca di dare verve offensiva con l’inserimento di Milantoni. Poco dopo ecco il pari dei Viola. L’ennesimo calcio di punizione trasformato nel corso del campionato da parte di Matteo Camilloni vale l’1-1. Palla beffarda sul palo del portiere, dopo un’azione nella quale poteva starci anche il rosso per atterramento da ultimo uomo ai danni di Giuggiolini. La partita si accende dopo l’1-1 con contropiedi da una parte e dall’altra. Entra in campo anche Silvi che risulterà poi decisivo.

La contesa si incattivisce un pò anche per alcune decisioni controverse da parte del direttore di gara. Da un corner battuto da Camilloni il Montefano si porta avanti. Palla tagliata sul primo palo sulla quale si fionda proprio Andrea Silvi (classe ’03), che in anticipo beffa tutti e fa 1-2. I ragazzi devono ora resistere agli ultimi assalti dei locali anche in 10 uomini, per un infortunio e senza più cambi. Sulla pressione disperata del Chiesanuova il Montefano va in contropiede e Milantoni guadagni il penalty, questa volta per i Viola. Ancora Matteo Camilloni è glaciale dal dischetto e mette la partita in ghiaccio sul 1-3. E’ il 13° centro stagionale per il centrocampista classe ’00 del Montefano. Il match finisce di fatto con il gol.

Con questo prezioso risultato il Montefano sale a 34 punti in classifica e sfrutta al meglio il pareggio tra le contendenti Camerano e Anconitana (0-0). Ora i punti di distacco dalla prima della classe sono solo 2, con i cameranensi che la prossima settimana osserveranno il turno di riposo. I Viola sono invece attesi dal match casalingo con il Potenza Picena. Mentre l’Anconitana (a -3 dal Montefano e con 1 partita in più) ospiterà la Vigor Castelfidardo. L’Osimana, a quota 31 come i dorici, se la vedrà con l’Osimo Stazione nel più classico dei derby.

Forza ragazzi, su questa strada per continuare a togliersi soddisfazioni !

Condividi con:
Luca Baiocco addetto stampa Montefano Calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.