di Luca Baiocco

20° giornata di Eccellenza

MONTEFANO – MARINA

Al Comunale dell’Immacolata andrà in scena una sfida di sicuro interesse tra due buone formazioni come Montefano e Marina. Un test importante per i viola che cercano continuità dopo gli ultimi incoraggianti risultati. Dovrà farlo di fronte ad una squadra pimpante e insidiosa che esprime davvero un bel calcio. Entrambe, nel mezzo della classifica, cercano punti per stare più tranquille nel prossimo futuro.

Situazione Montefano

Gli ultimi concitati e favorevoli momenti (secondi, per la precisione) di gara contro Forsempronese prima e Atletico Gallo poi (leggi articolo) hanno mandato in orbita la Viola. Le 5 vittorie consecutive hanno sostanzialmente raddrizzato, per il momento, una situazione che sembrava critica un mese fa prima della gara del “Bianchelli” di Senigallia. Dalla zona playout a ridosso delle posizioni nobili. I 30 punti della graduatoria che valgono il 6° posto sono un buon bottino che gli uomini di Lattanzi devono quanto prima incrementare per vivere un finale di stagione con la testa più sgombra da pressioni e patemi. Lo sguardo attento negli specchietti retrovisori, per evitare di essere sorpassati da dietro, deve essere una costante nella mente dei viola per le prossime giornate.

Situazione Marina

Un inizio di anno che non sta rendendo merito al Marina per quanto di buono fatto finora. La squadra biancoazzurra con i suoi 27 punti naviga in una posizione di centro classifica () ed è reduce dal sentito derby a reti bianche con la Vigor Senigallia. La formazione di Montemarciano nel girone di ritorno ha già affrontato i duri ostacoli di Porto d’Ascoli, Castelfidardo e Vigor. Ora arriva a Montefano anch’essa con l’obbiettivo di fare punti utili quanto prima ad una tranquilla salvezza. I viola dovranno stare attenti perchè è una squadra formato trasferta. Con 4 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte è la squadra, insieme proprio al Montefano, che ha fatto più punti (15) lontano dalle mura amiche, dopo l’Atletico Gallo (18).

Dalla pagina Fecebook del Marina Calcio
Il Mr e la Rosa

Sulla panchina del Marina siede Mister Nico Mariani. Egli è alla prima esperienza con i biancoazzurri, ma conosce già l’ambiente. Nei 2 anni precedenti è infatti stato vice-allenatore. Per lui gavetta nei campionati di Prima e Seconda con l’Arcevia e il Sassoferrato, il Marotta e il Senigallia Calcio. A sua disposizione una Rosa ottima, ben assortita con diversi elementi di spicco. A partire dai pali dove Castelletti è di sicuro affidamento, passando per la difesa composta da Marini, Medici, Baldi, Martedì, Droghini, Simone e Maiorano. Mix di esperienza e giovani interessanti. A centrocampo la qualità di Gregorini e Baldini, la sostanza di Ribichini, Rossetti, Domenichelli, Savelli e Gagliardi. L’attacco si affida ai gol del bomber Pierandrei (9 in campionato), insieme ai sempre validi Noviello e Gabrielloni. Completano il reparto i giovani Bassotti, Bronzini e Fabretti.

La vigilia

Servirà dunque un Montefano sempre sul pezzo, come nelle ultime giornate, per avere la meglio della formazione del Marina. Con la giusta mentalità e il giusto spirito per proseguire verso l’obbiettivo.
Mister Lattanzi sul momento dei Viola vola basso e chiama tutti all’attenti. “La classifica è complicata perchè ogni domenica quelle in basso fanno risultato con quelle che occupano le zone alte. E allora ci vuole un attimo per scendere nelle zone calde. Oppure infilare una serie di risultati per stare nelle parti nobili.” Queste le parole del Mister al Resto del Carlino. Sguardo rivolto sempre alla salvezza: “Per salvarsi serviranno 39-40 punti. E’ quello il nostro obbiettivo che dobbiamo centrare al più presto. Un conto è fare adesso quei punti e un altro nel finale quando tutti daranno il massimo per i rispettivi programmi. Allora dobbiamo sfruttare il nostro momento per salire ancora in classifica”.

Anche Salvatore Mastronunzio, intervistato in settimana dallo stesso Resto del Carlino, è dello stesso avviso. “Dobbiamo fare almeno altri 10 punti per poter stare tranquilli, poi penseremo eventualmente a qualcos’altro. Non dobbiamo commettere l’errore di sederci perchè un mese fa eravamo in zona playout ed è un attimo tornare nel baratro. Il campionato è molto equilibrato, ogni domenica può succedere di tutto, dobbiamo concentrarci soltanto sul Marina.” Queste le parole della “vipera”.

L’appuntamento è per domani, Domenica 2 Febbraio, alle 15:00 allo Stadio Comunale dell’Immacolata. Avanti viola, perchè insieme si può!

Forza Viola !

Condividi con:
Luca Baiocco addetto stampa Montefano Calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.