di Luca Baiocco

14° giornata di Eccellenza

MONTEFANO – CASTELFIDARDO

Il Montefano riceve al Comunale dell’Immacolata un lanciatissmo Castelfidardo nella 14° giornata di Eccellenza. In un match da obbiettivi profondamente diversi: i Viola per scrollarsi di dosso quella posizione scomoda nelle retrovie della graduatoria, i biancoverdi per continuare la loro ascesa verso le primissime piazze. Un match che si preannuncia appassionante per la voglia di riscatto del Montefano e la determinazione e forza che i fidardensi vorranno mostrare anche in trasferta.

Il momento delle due squadre

Il secondo stop esterno consecutivo del Montefano (2-0 a Porto d’Ascoli) ha complicato e non poco le cose per la banda di Lattanzi. I 14 punti raccolti in 13 giornate e condivisi con Valdichienti Ponte e San Marco Lorese posizionano le 3 squadre al 12°, 13° e 14° posto della classifica. Alle spalle solo Azzurra Colli a 10 e Sassoferrato Genga a 9. Per questo i Viola dovranno andare a cercare l’impresa contro una squadra forte come il Castelfidardo. Urgono punti e buone prestazioni perchè tutti danno battaglia fino all’ultimo istante e ogni domenica ci sono sorprese favorevoli e non.

Non sarà di certo cosa semplice contro i biancoverdi. Il Castelfidardo viene da 2 vittorie interne consecutive. Successi importanti e di spessore contro Porto d’Ascoli (3-0) e Fabriano Cerreto (2-0). I 22 punti degli ospiti vogliono dire 3° posto con la Vigor Senigallia e 1 distanza dalla 2° posizione proprio del Porto d’Ascoli. Il Gallo che comanda la classifica è staccato a +5. Inoltre il Castelfidardo vanta la miglior difesa del torneo: soltanto 8 reti subite in 13 gare. Un fortino difensivo che il Montefano dovrà cercare di scardinare con tutti i suoi mezzi e con intelligenza e furbizia.

Mister e Rosa del Castelfidardo
Dal sito del Castelfidardo

Sulla panchina del Castelfidardo siede Mister Maurizio Lauro. Il tecnico è reduce dall’esperienza alle giovanili dell’Ascoli. In precedenza il ruolo da collaboratore con Sangiustese (D) e Ancona (C). Il 38 enne campano ha a disposizione una rosa di autentico valore. A partire dal portiere David, passando per i difensori Zeeti, Puca, Rinaldi, Stortini. In mezzo al campo le qualità di Sampaolesi, Trofo, Bracciatelli e Capponi. Davanti una delle coppie più forti dell’intero campionato. Henri Shiba e Guido Galli, veri bomber da 11 gol in due finora. Occhio all’under Braconi che ha già messo a segno 3 reti. L’età media della rosa è molto bassa (22,5), ma la stessa ha dimostrato ampiamente delle proprie potenzialità.

Alla vigilia

Mister Lattanzi, intervistato da Tribuna Stadio, si è così espresso alla vigilia: “Il Castelfidardo oltre ad essere una squadra delle più forti è anche una di quelle più in forma. Penso che l’Atletico Gallo stia prendendo un buon margine di vantaggio, ma la principale antagonista per me è il Castelfidardo. Quindi è una partita tra le più difficili questa che ci aspetta, però la giochiamo in casa dove a livello di prestazioni abbiamo fatto sempre molto bene. Sono molto fiducioso di questo in quanto ci stiamo preparando bene per questa partita dove daremo il massimo senza paura, l’affronteremo a viso aperto cercando di fare noi la partita. Siamo scivolati nella zona pericolosa della classifica, anche se rimane molto corta nelle ultime posizioni, però è chiaro che in questo momento far punti significa oltre a sistemare la classifica ma anche un’iniezione di fiducia per tutto il gruppo andar a chiudere il girone di andata in una posizione migliore“.

Dall’altra parte Mister Lauro no si fida dell’avversario. “Le partite sono tutte complicate in questo campionato, dobbiamo essere bravi noi ad indirizzarla dalla parte nostra. Il Montefano è una squadra con delle qualità con un attaccante importante lì davanti, è una squadra difficile da affrontare soprattutto in casa loro. Sarà quindi una partita complicata, spero che i ragazzi facciano la partita giusta per poter vincere”. Queste le parole dell’allenatore del Castelfidardo sempre per Tribuna Stadio.

Una sfida ad una squadra e società così importante (ultime 5 stagioni nel campionato di Serie D) che deve essere da stimolo per tutto l’ambiente. A partire dai ragazzi fino a ogni singolo simpatizzante e tifoso viola. Con il cuore e l’orgoglio viola, con la testa e l’animus pugnandi.

L’appuntamento è per Domenica 15 Dicembre alle 14:30 allo Stadio Comunale dell’Immacolata.

Forza Viola, perchè insieme si può !

Condividi con:
Luca Baiocco addetto stampa Montefano Calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.