Il neoentrato Aquino stabilisce la parità per il team di Lattanzi

BIAGIO NAZZARO – MONTEFANO: 1 – 1

BIAGIO NAZZARO: Bolletta, Anconetani, Gregorini, Santoni (18′ Maggi), Savini, Mechetti, Giovannini (77′ Di Sabato), Remedi, Pieralisi (80′ Parasecoli), Cavaliere, Brega.
A disp: Giovagnoli, Moretti, Nocelli, Petrolini, Paialunga, Lupini.
Allenatore: Giovanni Fenucci

MONTEFANO: Pedol, Donnari (89′ Ezzaitouni), Mengoni, Maruzzella (80′ Pigini), Donati, Moschetta, Cingolani (57′ Aquino), Gigli, Palmucci, Carotti, Bonacci.
A disp: Rocchi, Cesari, Rossini, Camilloni, Silvestroni, Manzotti.

Arbitro: Martino di Firenze (Maroni di Fermo e Baldisserri di Pesaro)

Reti: 49′ Giovannini, 76′ Aquino

Ammoniti: Gregorini, Remedi, Cavaliere, Mechetti, Maruzzella, Gigli, Donnari
Espulsi: al 73′ Mechetti per doppia ammonizione

Angoli: 5-4
Recupero: 2’+4′
Spettatori: 200 circa

Rosa SSD Montefano Calcio
Carlos Aquino

CHIARAVALLE 23/12/18 – Il Montefano torna a far visita al Comunale di Chiaravalle, dove tutto cominciò. Infatti il campo dei locali è lo stesso in cui i Viola hanno conquistato l’Eccellenza, battendo il Sassoferrato Genga nella finalissima playoff dello scorso 9/6/18. Dunque la trasferta di oggi è stata un piacevole ricordo per tutto il popolo montefanese. Il destino ha voluto che l’ultima gara dell’anno lontana da casa per il Montefano fosse dove si è scritta la storia.

Il match si presentava tutt’altro che facile, come si potrebbe erroneamente dedurre da una veloce guardata alla classifica. Basti pensare all’ultima sfida disputata dalla squadra di Fenucci. I biagiotti sono usciti sconfitti solo nel finale nella trasferta di Tolentino, dopo essere andati in vantaggio e messo in seria difficoltà uno squadrone come quello cremisi. Inoltre la voglia di conquistare i primi 3 punti in casa e la spinta del folto pubblico locale rendevano ancora più insidiosa la trasferta per il Montefano.

Il verdetto del campo è stato un pareggio sostanzialmente giusto. La partita è stata fortemente condizionata dal terreno di gioco pesante. Alla fine l’1-1 può accontentare entrambe le formazioni: per la Biagio è un piccolo passo in avanti in classifica, anche se il pareggio lascia un pò di rammarico per il vantaggio in corso; per il Montefano si allunga la striscia positiva di risultati utili e 1 punto in trasferta contro una diretta concorrente è sempre buono.

Un sostanziale equilibrio durante i 90′, con il Montefano che parte subito bene per poi cedere qualche metro ai locali. Infatti la Biagio si rende pericolosa con Cavaliere, risposta viola con Bonacci che impegna Bolletta. Ne viene fuori una partita maschia, lottata a metà campo. Le due squadre si dedicano agli attacchi sempre prudenti a non scoprirsi troppo. Il vantaggio della Biagio Nazzaro arriva a inizio ripresa al 49′. Giovannini, estreno sinistro classe ’99 ex Jesina, converge centralmente in area e trafigge Pedol con un bel tiro a giro sul secondo palo. Il Montefano alza allora il pressing offensivo, spinto anche dai tifosi che come al solito fanno seguito alla squadra in trasferta, desideroso di rimediare allo svantaggio. Lattanzi corre ai ripari mandando in campo Aquino per Cingolani.

Un’ulteriore spinta psicologica per il Montefano è l’espulsione del difensore centrale Mechetti per doppia ammonizione al 73′. Così i Viola raggiungono la Biagio sull’ 1-1 al 76′. Bonacci mette la 6^ e allunga la falcata sulla destra, mette il cross forte rasoterra in area dove pesca Aquino, l’argentino supera Boletta con un esterno destro beffardo all’altezza del dischetto. Sul finale i locali comunque non si danno per vinti, ma il Montefano è attento e sfiora anche il gol del sorpasso con lo stesso Bonacci che mette fuori di poco. Alla fine Biagio Nazzaro e Montefano si accontentano e portano a casa 1 punto ciascuno.

Con questo risultato il Montefano sale a 20 punti in classifica, assestandosi in solitaria al 10° posto e mantenendo i play out a 3 lunghezze.
Un soddisfacente e storico 2018 non è ancora finito. Domenica prossima, 30 Dicembre, al Comunale dell’Immacolata arriva il Tolentino per il derby maceratese di assoluto livello, estremo fascino e certamente difficile e impegnativo. Per questo TUTTA MONTEFANO è chiamata a sostenere la squadra in un match che si presenta da sè.

Forza Viola !

Luca Baiocco

Condividi con:
Luca Baiocco addetto stampa Montefano Calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.