HR MACERATESE – MONTEFANO: 1-1

Nell’11° giornata del campionato regionale Under 19, la Juniores impatta per 1-1 sul campo della Maceratese. Un pareggio che alla vigilia poteva essere un buon risultato, considerando le difficoltà della squadra lontano dal Comunale dell’Immacolata e il blasone dell’avversario. Tuttavia, visto l’andamento del match, è un verdetto che lascia un pò di rammarico. La Juniores non ha saputo sfruttare il doppio vantaggio numerico e le occasioni create per chiudere il match, venendo così raggiunti dai locali sul punteggio di parità.

La partita si era messa bene sin dall’inizio per i ragazzi di mr Grioli. Rete del vantaggio firmata da Ciavattini grazie a un perentorio colpo di testa. La prima frazione scorreva via senza grosse occasioni da entrambe le parti, con un Montefano attento e in controllo della partita.
A inizio ripresa la HR Maceratese cercava un forcing offensivo, senza però produrre immediate emozioni da gol. Anzi erano proprio i nostri ad andare vicini al raddoppio, con un calcio di punizione di Camilloni, sul quale il portiere locale Farroni si esibiva in una prodigiosa parata salva risultato.

A metà secondo tempo gli episodi che possono dare una svolta alla partita. I locali, a seguito di veementi proteste nei confronti dell’arbitro, rimanevano in doppia inferiorità numerica per 2 cartellini rossi, oltre all’allontanamento del proprio allenatore. Ciò dava ai maceratesi la scossa per buttarsi in avanti, mentre paradossalmente frenava e inibiva i nostri ragazzi, che sembravano uscire mentalmente dal match. Così dapprima i locali pervenivano al pareggio grazie alla rete del loro terzino, con un bel tiro a giro, su cui l’ottimo Chahid non poteva nulla. Comunque il portiere viola si era esibito in precedenza in un miracolo su un tiro a botta sicura dei locali. Poi verso la fine della partita la Juniores ha rischiato addirittura di perderla su un’azione da calcio d’angolo, con palla fuori di pochissimo.

Un vero peccato non aver portato a casa questa partita. I Viola devono quindi migliorare sull’aspetto caratteriale e nel sapere gestire le partite in corso, cercando di avere la continuità di gioco e prestazioni nei 90′. Servirà una crescita ulteriore al fine di fare bene nel prossimo futuro. Ora testa subito a sabato e alla prossima giornata. Al Comunale arriva la blasonata Civitanovese. Un’ulteriore occasione per fornire una buona prestazione al cospetto di un avversario di assoluto livello che staziona nella primissime posizioni di classifica.

I punti in classifica salgono a 16 e valgono in 5° posto, in coabitazione con il Montecosaro.

Luca Baiocco

Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *