Buon punto in trasferta per i Viola, che mancavano di Aquino

SAN MARCO SERVIGLIANO LORESE – MONTEFANO: 0 – 0

SAN MARCO SERVIGLIANO LORESE: Marani, Bruni, Malaigia (72′ Simonelli), Censori, Pompei, Mallus, Iuvalè, Mancini (69′ Paglialunga), Galli, Iovannisci (63′ Renzi), Gabaldi.
A disp: Innamorati, Ferretti, Tomassetti, Ionni, Iacoponi, Aquino.
Allenatore: Amadio

MONTEFANO: Pedol, Donnari, Mengoni, Maruzzella, Donati, Moschetta, Cingolani (78′ Silvestroni), Gigli, Palmucci (88′ Cesari), Carotti, Bonacci.
A disp: Rocchi, Rossini, Camilloni, Pigini, Manzotti, Dourasse, Apis.
Allenatore: Lattanzi

Arbitro: Crainich di Conegliano (Scarpetti di San Benedetto e Gasparri di Pesaro)

Ammonizioni: Censori, Pompei, Mallus, Silvestroni

Recupero: 1’+3′

SERVIGLIANO 02/12/18 – Finisce a reti imbattute la difficile trasferta di Servigliano per il Montefano. Tutto sommato si tratta di un buon punto che permette di muovere la classifica e dare continuità ai Viola. Di contro c’era un avversario di valore e la porta tenuta inviolata è un altro aspetto positivo.

Lattanzi deve rinunciare a Aquino oltre che Latini, così in avanti il tridente con Palmucci e Bonacci è completato da Cingolani. Per il resto si tratta della stessa formazione che ha battuto l’Atletico Alma una settimana fa.

Al 8′ prima occasione pericolosa per il Montefano: Palmucci riceve palla da Bonacci all’interno dell’area, stop di petto e girata che finisce sul fondo. Passano 2 minuti e al 10′ ancora i Viola si fanno vedere con l’uno due Bonacci Cingolani. Quest’ultimo serve l’attaccante che dentro l’area calcia alto sulla traversa. E’ il 22′ quando ci provano i locali con un’incursione sulla sinistra da parte di Iovannisci, cross nel cuore dell’area, Maruzzella anticipa tutti in angolo. Al 30′ la prima vera occasione della San Marco: Gabaldi sfrutta un rilancio errato della difesa per calciare  un buon destro dal limite, la sua conclusione centrale viene bloccata da Pedol. E’ Gabaldi il più ispirato del Servigliano, l’attaccante ci riprova al 41′ con un’innocua rovesciata che finisce tra le mani del portiere viola.

 

 

Nella prima metà di ripresa le due squadre vanno vicine al gol, ma il fuorigioco ferma tutto. Si deve arrivare al 73′ per la punizione di Maruzzella dentro l’area dove, dopo un batti e ribatti, Bonacci non inquadra lo specchio. Un minuto dopo al 74′ occasione per i locali. Contropiede del solito Gabaldi che serve nel mezzo Bruni, colpo a botta sicura sul primo palo, ma Pedol è superlativo a deviare la palla, spazzata poi dalla difesa. Momento positivo per il Servigliano che nel giro di pochi minuti crea due occasioni pericolose intorno al 75′. Prima con Gabaldi che sfrutta un lancio dalla difesa per tentare di battere Pedol fuori dai pali, ma il portiere è bravo a bloccare la sfera. Poi  con Censori che con un destro potente centra il palo. Non ci sono più emozioni fino al 90′ e la partita termina dunque con il risultato ad occhiali.

 

Con questo punto il Montefano sale a 16 punti in classifica, appena fuori la zona play out che resta comunque a 1 lunghezza. Ora testa, gambe e cuore vanno al prossimo match. Al Comunale arriva niente di meno che la corazzata Tolentino, seconda in classica, a un solo punto dalla vetta. Sarà durissima e per questo servirà l’apporto di tutto il popolo viola per spingere il Montefano all’impresa.

Luca Baiocco

I Tifosi Viola in trasferta a Servigliano

 

Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *