Porto Recanati Eccellenza

I Viola, sotto di 2 reti, agguantano il pareggio

PORTORECANATI – MONTEFANO: 2 – 2

PORTORECANATI: Santarelli, Cento, Gasparini D., Petruzzelli, Garcia P., Patrignani (68′ Calvaresi), Leonardi, Mercuri, Garcia M., Gasparini E., Pennacchioni (82′ Angelici) .
A disp: Tolea, Mandolini, Guercio, Ballarini, Ascani, Malaccari, Filippetti.
Allenatore: Possanzini

MONTEFANO: Pedol, Cesari, Mengoni (56′ Silvestroni), Camilloni, Donati, Pigini, Palmucci, Carotti, Latini (60′ Bonacci), Rossini (46′ Aquino), Maruzzella.
A disp: Rocchi, Dourasse, Donnari, Ciavattini, Manzotti, Galassi.
Allenatore: Lattanzi

Arbitro: Santoro di Pesaro

Reti: 1′ Pennacchioni, 65′ Garcia M., 75′ Pigini, 90′ Aquino

Ammoniti: Rossini, Gasparini D., Gasparini E., Leonardi, Silvestroni, Palmucci, Carotti
Espulsi: Rocchi (dallla panchina) 51′

PORTORECANATI 21/10/18 – Il Montefano agguanta il pareggio in rimonta a Portorecanati ed evita così la sconfitta al termine di una partita sofferta, nella quale i viola comunque non hanno mollato e ci hanno creduto anche sul doppio svantaggio. Le reti del Montefano portano la firma di Pigini e Aquino allo scadere. Porto Recanati in avanti con Pennacchioni e Garcia M.

Partenza shock per il Montefano, che dopo neanche un minuto sul cronometro si trova già sotto. Gasparini E. riceve palla al limite dell’area, trova il filtrante per Garcia M. che controlla e calcia in porta, Pedol fa un grande intervento ma sulla ribattuta arriva Pennacchioni che colpisce in maniera sporca e la palla finisce in rete. Il Montefano prova a riscattarsi subito al 3′ con la punizione al limite di Maruzzella, palla a giro sopra la barriera fuori di poco. Portorecanati che come al solito prova ad imporre il suo gioco, fatto di tanto possesso palla grazie ai suoi palleggiatori. Il Montefano è così costretto a contenere gli Arancioni nella prima parte della partita. Al 6′ ci prova Cento con una conclusione dai 30m, Pedol para a terra in 2 tempi. I locali premono e tentano ancora di sfondare per cercare il raddoppio. Prima al 17′ con la conclusione innocua di Mercuri sulla trequarti, poi al 19′ ancora con Cento che tenta un’altra conclusione dai 35m, questa volta la palla non va lontana dall’incrocio. Il Montefano si affaccia in avanti al 22′ con Palmucci, che carica il mancino dal limite, Santarelli respinge poi Latini di testa non riesce ad indirizzarla bene. Prima frazione che si conclude così col vantaggio del Portorecanati, che ha tenuto il pallino del gioco nei primi 20 minuti. Montefano che comunque si è difeso bene e sul finire del tempo è venuto fuori.

A inizio ripresa Lattanzi alza il baricentro dei Viola inserendo Aquino per Rossini. Ma sono ancora i locali a rendersi pericolosi al 50′ con Leonardi, che da fondo campo mette il cross rasoterra in area per Mercuri, controllo e mancino sul palo lontano, fuori di poco vicino all’incrocio. Il Portorecanati intorno al quarto d’ora della ripresa si mangia il gol del raddoppio. Prima al 59′ con Pennacchioni, che approfitta di un buco della difesa viola per involarsi tutto solo verso Pedol, il quale si supera e para a terra il destro a botta sicura dell’attaccante. Poi al 61′ con Gracia M., conclusione col destro un passo dentro l’area, Pedol ancora attento in presa bassa. Gli sforzi degli orange si concretizzano al 65′: Gasparini D. va col cross teso in area, Pedol respinge corto e arriva Garcia M. a insaccare da due passi per il 2-0 Portorecanati. Punteggio che potrebbe essere una mazzata per i nostri, ma la voglia di non capitolare li tiene in partita. Anche il ritorno in campo di Bonacci, dopo il lungo stop, insieme alla fantasia di Aquino, aiuta i viola. Portorecanati vicinissimo alla terza rete al 74′ con Garcia M. pescato in area da Gasparini D., colpo di testa da ottima posizione che non inquadra lo specchio. Ma ecco che un minuto dopo, al 75′, si riaccende il match e il Montefano si rianima: Maruzzella dalla bandierina pennella il traversone per Pigini che, solo al centro dell’area, incorna alle spalle di Santarelli, accorciando il punteggio sul 1-2. I viola spinti dall’entusiasmo ora ci credono, anche col campo pesante per la pioggia caduta costantemente nel pomeriggio. Carotti in regia e Aquino, Bonacci e Palmucci in avanti provano a creare pericoli alla difesa arancione e allo scadere il Montefano raggiunge il pareggio. E’ infatti il 90′ quando Bonacci conquista un calcio di punizione ai 25m, si incarica il solito Aquino che col destro calcia, Santarelli sembra essere beffato dalla traiettoria, la palla rimbalza a terra prima entrare alla destra del portiere locale. Finisce così 2-2 tra Portorecanati e Montefano.

 

 

L’orgoglio mostrato dai Viola nel non soccombere nel momento di difficoltà e la forza di reagire devono essere il filo conduttore da qui alla fine del campionato. I 3 punti in classifica restano comunque pochi, ma con questo spirito, la rosa al completo e un pò di fiducia si potrà lottare con tutti per l’obbiettivo.

Luca Baiocco

Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *