Rosa Montefano Calcio

I viola sotto di 2 reti rimontano il Porto d’Ascoli e pareggiano per 2-2

 

MONTEFANO-PORTO D’ASCOLI: 2-2

MONTEFANO: Rocchi, Pigini (22’st Gigli), Mengoni, Camilloni, Maruzzella, Moschetta, Aquino (47’st Donati), Carotti, Latini, Palmucci, Manzotti (1’st Galassi).
A disp: Pedol, Cesari, Rossini, Silvestroni, Dourasse, Ciavattini.
Allenatore: Lattanzi

PORTO D’ASCOLI: Di Nardo, Tassotti (26’st Gagliardi), Trawally, Gabrielli, Manoni, Sensi, Verdesi, Schiavi, Liberati, Leopardi, Kabasele (30’st D’Alò).
A disp: Verissimo, Piunti, Massi, Traini, Alighieri, Granito, Cappelli.
Allenatore: Alfonsi

Arbitro: Ubaldi di Fermo

Reti: Gabrielli 12’pt, Kabasele 17’pt, Aquino 36’pt, Mengoni 35’st

Ammoniti: Pigini, Mengoni, Aquino, Schiavi, Sensi

Angoli: 0-4
Recupero: 2+3

CRONACA
Finalmente toglie lo zero dalla classifica il Montefano, che in casa con il Porto d’Ascoli pareggia per 2-2,  in rimonta dopo il doppio vantaggio ospite, grazie alle reti di Aquino e Mengoni.
Lattanzi recupera Aquino dalla squalifica  ma deve fare ancora a meno di Bonacci e all’ultimo di Gigli acciaccato. Montefano col centrocampo a 3 Carotti, Palmucci, Camilloni, in avanti Aquino supportato da Manzotti e Latini. Alfonsi dall’altra parte conferma la squadra tipo con Kabasele al centro dell’attacco supportato da Liberati.

Prima fase di gioco equilibrata senza grosse emozioni, con gli ospiti che comunque si fanno sentire presenti sul piano del gioco a Montefano, che a sua volta cerca di contenere. Ma al 12’pt vantaggio ospite: Gabrielli raccoglie una palla vagante al limite dell’area e con una rasoiata infila Rocchi a fil di palo.
Un fulmine a ciel sereno per il Montefano che ancora scioccato subisce il raddoppio del Porto d’Ascoli al 17’pt. Triangolazione rasoterra sulla sinistra con capitan Leopardi che infine mette in area per Kabasele il quale fredda Rocchi da posizione ravvicinata col mancino.
Il Montefano prova a scuotersi a riprendere energie fisiche e mentali. L’episodio che può accendere la partita arriva al 36’pt: Latini si incunea in area e viene steso dopo acer saltato un paio di avversari. E’ rigore e Aquino accorcia per i viola con un destro preciso. Primo tempo che si conclude con lo scambio al 45’pt Schiavi-Liberati, quest’ultimo in area tira con potenza ma Rocchi col miracolo salva il risultato.

A inizio ripresa Lattanzi sostituisce Manzotti con Galassi per rendere i suoi più pericolosi davanti. Il Montefano che cresce e al 22’st Carotti lancia Latini sul filo del fuorigioco, l’attaccante da dentro l’area prova il tiro incrociato, Di Nardo è attento e trova una gran parata.
Il Porto d’Ascoli prova a tenere ma al 26’st Montefano vicinissimo al pareggio. Aquino dalla trequarti mette un cross tagliato, la palla sfila in area di rigore e colpisce il palo, carambola su Maruzzella e finsice fuori.  Al 35’st finalmente i viola pervengono al pareggio: punizione di Aquino, Mengoni anticipa tutti  e di testa insacca in rete per il 2-2. Il Porto d’Ascoli non ci sta e ci prova sul finire di gara al 37’st con Leopardi che calcia dai 30m, Rocchi è chiamato ad un altro grande intervento.
Nel finale le due squadre, anche per paura di perdere, controllano e conquistano 1 punto a testa.

Risultato importante per il Montefano che recupera una partita che si era messa malissimo. Una grande prova di carattere ha permesso ai viola di non perdere e tirare un pò sul il morale dopo il brutto avvio di campionato.
Prossimo appuntamento Domenica 7 Ottobre a Pergola contro la Pergolese.

Luca Baiocco

Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *