ECCELLENZA – L’analisi del momento dei viola con Diego Zannini, autore del pareggio nell’ultima gara con l’Urbino

Piccoli progressi per il Montefano. Nella prima giornata di ritorno la squadra di Menghini è riuscita ad evitare la sconfitta contro l’Urbino grazie ad una rete di Diego Zannini (1-1). “È stata una bellissima emozione segnare il primo goal con la nuova maglia. Inoltre ero molto contento perché venivo da un infortunio importante che mi ha tenuto lontano dal campo per parecchie settimane” afferma lo stesso centrocampista viola classe ’00.

Un punto che mantiene la squadra ancora fuori dalla zona playout (vedi classifica qui), ma il distacco con le concorrenti è sottilissimo. Segnali di risveglio dopo i 3 ko consecutivi che avevano decisamente complicato il cammino della viola verso la salvezza. Ora si deve guardare avanti con la testa e la mentalità giusta.

I giocatori viola in esultanza dopo l’1-1 vs l’Urbino

“Aver evitato la sconfitta ci da ancora più fiducia per continuare nel nostro percorso che sarà sicuramente tortuoso e in cui dovremo lottare ogni domenica” – prosegue Zannini – “Venivamo da un periodo duro, sia per le sconfitte nelle ultime giornate, sia per la sosta dovuta al Covid. Quindi spero che questo punto ci possa dare la carica per tornare a fare bene come successo nel girone di andata.”

Già domenica ci sarà un’importante prova del nove nella tana dell’Atletico Azzurra Colli. Contro l’ostica formazione ascolana il Montefano dovrà confermarsi per macinare altri punti.

Zannini in azione di gioco

“Affronteremo una squadra molto forte che viene da una vittoria importante. Ci aspetta una partita molto dura dove non dovremo sbagliare nulla, soprattutto a livello mentale. Fondamentale sarà aiutarsi l’uno con l’altro, giocare di squadra, lottare insieme e chiunque scenderà in campo dovrà tirar fuori il 110% per portare a casa i punti” conclude il calciatore del Montefano.

(Luca Baiocco, Corriere Adriatico del 09/02/2022)

Condividi con:
Responsabile Stampa, Comunicazione e Social Media Montefano Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.