ECCELLENZA – Il Montefano con una super ripresa ribalta l’Atletico Gallo. Decisive le reti di Kerjota e Dell’Aquila (doppietta). La splendida punizione di Belkaid non basta al Gallo.

MONTEFANO-ATLETICO GALLO 3-1

MONTEFANO: Rocchi; Pigini, Orlietti, Monaco, De Luca (87’ Galassi); Guzzini (46’ Camilloni F.), Alla (67’ Gigli), Palmucci; Kerjota, Latini (87’ Storani), Bonacci (67’ Dell’Aquila).
A disp: Craciun, Cionchetti, Cantarini, Camilloni M.
All: Paolo Menghini

ATLETICO GALLO: Cappuccini; Dominici, Nobili, Di Gennaro, Pontellini (91’ Pradarelli); Magnanelli (83’ Pagnello), Belkaid, Rizzato; Focarini (78’ Galvani); Sanchini (73’ Giunti), Bartolini.
A disp: Marcolini, Tatò, Lazzari, Muratori, Notariale.
All: Gastone Mariotti

ARBITRO: Chiariotti di Macerata (Allievi di San Benedetto e Caporaletti di Macerata)

RETI: 12’ Belkaid, 50’ Kerjota, 76’ e 97’ (rig.) Dell’Aquila

CORNER: 8-3
AMMONITI: Palmucci, Camilloni F., Galassi; Belkaid, Nobili, Bartolini, Cappuccini

MONTEFANO 21/11/2021 – Il Montefano con una ripresa da urlo rimonta l’Atletico Gallo che era passato in vantaggio con un gioiello di Belkaid su calcio di punizione. Il gol di Kerjota e la doppietta di Dell’Aquila, al rientro dopo l’infortunio, valgono per il Montefano un successo vitale che lo riporta nel gruppone centrale della classifica, momentaneamente fuori dalle zone pericolose. La truppa di Menghini ha dimostrato oggi che la prestazione di Senigallia di una settimana fa non è stato un caso. Rabbia agonistica, determinazione e cuore hanno fatto la differenza per il Montefano, contro un Atletico Gallo che sul finale non ne aveva neanche più e mancava per altro di uomini come Muratori e Ridolfi.

Menghini conferma l’11 della scorsa settimana con 5 under titolari, mentre Mariotti per via delle assenze manda in campo i due under Sanchini e Focarini a comporre il trio offensivo con capitan Bartolini.

Cronaca 1° tempo

La prima occasione la costruisce Palmucci che da angolo trova Monaco al limite, tiro potente che Belkaid salva sulla linea a Cappuccini battuto. Scampato il pericolo il Gallo alla prima vera occasione passa in vantaggio. Al 12’ Belkaid su punizione dal limite disegna una traiettoria meravigliosa che si insacca sotto il sette. I viola non ci stanno e iniziano a stazionare stabilmente nella metà campo offensiva. Due minuti dopo da rimessa laterale Guzzini ha sui piedi la palla del tap-in che però viene sparata alta. Invece al 17’ crossa Pigini, respinta corta e arriva Kerjota che da ottima posizione si fa murare il mancino. Poi al 21’ il Montefano dialoga sullo stretto, Bonacci appoggia per il destro potente di Guzzini che si spegne a lato. I viola continuano a costruire ma senza riuscire a sfondare sull’attenta difesa ospite. Negli spogliatoi col vantaggio del Gallo.

Cronaca 2° tempo

Il Montefano ne esce con un piglio decisivo. Subito pressione alta e determinazione. Arriva il pareggio di Kerjota al 50’. Mancino a giro dal limite che si insacca alle spalle di Cappuccini. Pochi minuti dopo Latini dalla fascia crossa per Pigini che la gira di testa ma senza successo. Il Montefano continua ad attaccare e al 62’ Bonacci spizza per Latini che si invola a tu per tu con il portiere chiamando al miracolo lo stesso Cappuccini. Al 67’ Camilloni F. strozza troppo il tiro sulla sponda in area di Bonacci. A metà ripresa ritorna in campo Dell’Aquila tra le fila viola e alla fine sarà decisivo. Proprio lo stesso attaccante gira di testa un bel cross di Camilloni F. al 72’ con la sfera che si spegne a lato di poco.

La pressione del Montefano trova epilogo al 76’. Da calcio d’angolo esce una mischia nell’area piccola del Gallo. Dell’Aquila è il più veloce a risolvere e insaccare da due passi per il vantaggio del Montefano. I viola premono ancora quando Palmucci al 79’ manda in porta Kerjota che però si fa murare ancora da Cappuccini miracoloso. Un minuto più tardi Latini cerca di colpire da due passi ma Nobili lo ferma in angolo. I viola arrivano sul finale abbastanza in controllo. Nei 6 di recupero il Gallo si getta in avanti alla disperata e il Montefano lo punisce allo scadere in contropiede. Cappuccini pasticcia con la palla tra i piedi e si fa rubare la sfera da Dell’Aquila che poi viene atterrato dallo stesso n.1 del Gallo. Dal dischetto il bomber viola angola forte e non sbaglia, nonostante Cappuccini intuisca, e sancisce il 3-1 finale.

Per il Montefano 3 punti di platino che lo proiettano momentaneamente fuori dalle zone pericolose, a quota 15 punti a centro classifica (vedi qui). A cavallo tra la zona playout e playoff dove la differenza di punti è sottilissima. Una rimonta voluta e cercata, con grinta e cuore, che deve cementificare il lavoro settimanale dei ragazzi verso l’obiettivo comune.

Ora i viola prepareranno in settimana l’ostica trasferta in terra pesarese contro l’Urbania che precede i viola di 1 punto.

Forza Montefà!

(Luca Baiocco, foto di Pier Marino Simonetti)

Condividi con:
Responsabile Stampa, Comunicazione e Social Media Montefano Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.