ECCELLENZA – Seconda uscita stagionale dei viola che contro i leipardiani hanno dato buone risposte

RECANATESE-MONTEFANO: 2-2

RECANATESE: Urbietis, Somma, Quacquarelli, Gomez, Pacciardi, Ferrante, Minicucci, Raparo, Minnella, Sbaffo, Giampaolo.
Subentrati: Amadio, Senigagliesi, Alessandretti, Capitani, Sopranzetti, Grieco, Guercio, Curzi, Moliterni, Ascani, Marinelli, Storani, Alessandrini, Cingolani.
Allenatore: Pagliari

MONTEFANO: Rocchi, Cingolani, De Luca, Monaco, Pigini, Alla, Latini, Guzzini, Dell’Aquila, Palmucci, Bonacci.
Subentrati: Bentivogli, Cionchetti, Micucci, Orlietti, Galassi, Bianchi, Grieco, F. Camilloni, M. Camilloni, Cantarini.
Allenatore: Menghini

Reti: 37’ Monaco, 53’ e 65’ Storani, 78’ Camilloni M.

Finisce in parità il secondo allenamento congiunto del Montefano, svoltosi ieri al Tubaldi di Recanati. Buona la risposta dei ragazzi viola contro una squadra di categoria superiore, seppur i giallorossi abbiano iniziato la preparazione una settimana dopo. Spazio a tutti gli effettivi da parte di mister Menghini che ha potuto trarre altri preziosi spunti in questo inizio di stagione. Un passo in avanti rispetto alla prima uscita contro la Passatempese e squadra che pian piano sta trovando le misure. Tanti i volti nuovi nel Montefano che inevitabilmente hanno bisogno di tempo per amalgamarsi con il gruppo.

Nel primo tempo in campo su per giù le due formazioni tipo, al netto delle assenze. La squadra viola si é fatta apprezzare nel mettere più volte in difficoltà i locali e gestendo a tratti anche il pallino del gioco. Da registrare l’imbucata di Alla per Bonacci che calcia fuori di poco e una doppia occasione locale con conclusioni respinte dalla difesa nel cuore dell’area. Il vantaggio del Montefano arriva sul finire di tempo. Prima Alla da fuori impegna tenta il destro, deviato in angolo. Poi dagli sviluppi Monaco anticipa tutti sul primo palo e la insacca di piede per lo 0-1.

I viola si rendono pericolosi anche ad inizio ripresa. Dagli sviluppi di un corner Dell’Aquila colpisce il palo in area. I giallorossi tornano poi in partita grazie alla doppietta di Filippo Storani che, scherzo del destino, é un montefanese doc. Il giovane 2003 colpisce prima grazie a un tap-in sul secondo palo e poi con una girata di testa su cross di Senigagliesi. Il Montefano non demorde e continua a giocare creando diversi pericoli alla retroguardia locale. Il pari infatti arriva a una decina di minuti dal termine con Matteo Camilloni. Il classe ‘00, alla sua prima rete in viola tra i grandi, trova lo spazio in area avversaria per dribblare un uomo e spedirla all’angolino basso incrociato. Nel finale c’è anche il tempo per il palo colpito da Grieco che rientra sul mancino per liberare il tiro a giro.

Finisce quindi 2-2 in un caldo pomeriggio agosto. Gambe appesantite dai carichi di lavoro ma comunque si sono visti sprazzi di vero gioco, con una condizione fisica ovviamente da perfezionare. Un prezioso allenamento per entrare in sintonia sul rettangolo verde in vista del campionato.

Ora inizia per il Montefano una nuova settimana di lavoro con gli allenamenti congiunti con Caldarola e Vigor Castelfidardo nel mezzo a misurare i progressi della squadra.

(Luca Baiocco)

Condividi con:
Responsabile Stampa, Comunicazione e Social Media Montefano Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.