ECCELLENZA – I Viola hanno avuto modo di mettere altri minuti nelle gambe ieri a Caldarola. Doppiette per Sopranzetti e Mastronunzio

Secondo test per il Montefano ieri in quel di Caldarola. Contro i padroni di casa i viola di Lattanzi hanno offerto una buona prova, esprimendo interessanti idee gioco e cercando di mettere in pratica i diktat dell’allenatore, al di là dell’avversario e del risultato. Uno score che per la cronaca è stato di 1-7, impreziosito dai primi gol stagionali della “vipera”.

FORMAZIONE 1° TEMPO: Palmieri, Galassi, Lapi, Cingolani, Polidori, Palmucci, Carotti, Jachetta, Pucci, Mastronunzio, Latini.

Pronti, via e già morde la vipera. Al 1′ Polidori guadagna il fondo e serve all’altezza del dischetto Mastronunzio che, dopo essersi aggiustato la sfera, la infila alle spalle del portiere. Il raddoppio circa alla mezzora con Pucci. Il coetaneo Palmucci lo manda in porta con una bella imbucata e lui con un mancino incrociato, che bacia prima il palo, insacca in rete. Si chiude così sullo 0-2 la prima frazione.

FORMAZIONE 2° TEMPO: Rocchi, Camilloni, Lapi, Cingolani, Ciavattini, Vipera, Gigli, Sopranzetti, Jachetta, Mastronunzio, Palmucci.

A inizio ripresa il gol del Caldarola. Del Duca va in azione solitaria sulla fascia, guadagna la linea di fondo e mette forte al centro. Il cross, complice una deviazione della retroguardia del Montefano, finisce in porta a Rocchi battuto e incolpevole. I Viola tornano poi a segnare con Sopranzetti, ancora su assist di Palmucci. Il centrocampista ’00 anticipa difesa e portiere in scivolata e deposita per l’1-3.

Al termine di un’azione ben sviluppata e gestita la sfera giunge sul destro di Jachetta che trafigge l’estremo difensore concludendo all’altezza del dischetto per l’1-4. Palmucci entra anche nel tabellino dei marcatori. Il centrocampista sorprende la difesa di casa in fase di impostazione e a tu per tu non sbaglia.

L’1-6 arriva da una verticalizzazione di Gigli per Sopranzetti che, appena entrato in area, sterza sul destro e lascia partire un tiro che non lascia scampo al portiere di casa. L’ultimo gol è di Mastronunzio che porta palla dall’esterno verso il centro del campo per poi duettare con Palmucci sullo stretto, presentarsi davanti alla porta e firmare la doppietta personale.

Ora testa di nuovo agli allenamenti, quando mancano 10 giorni all’inizio del campionato di Eccellenza Marche.

Forza Viola!

Condividi con:
Luca Baiocco addetto stampa Montefano Calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.