di Luca Baiocco

Un gol per tempo condanna il Montefano alla sconfitta

FORSEMPRONESE – MONTEFANO: 2 – 0

FORSEMPRONESE: Piagnerelli, Camilloni, Zandri, Pandolfi, Buresta, Patarchi, Loberti (81′ Ruiu), Gallotti (79′ Conti), Barattini (72′ Pagliari), Paradisi, Battisti (90′ Orci).
A disp: Chiarucci, Rosetti, Fontana, Copa, Arcengeletti.
Allenatore: Fucili

MONTEFANO: Rocchi, Pigini, Del Moro (67′ Ezzaitouni), Vipera (67′ Garofoli), Mengoni, Moschetta, Latini (75′ Aquino), Gigli, Mastronunzio, Carotti (83′ Pucci), Bonacci (61′ Palmucci).
A disp: Pettinari, Donnari, Camilloni, Cingolani.
Allenatore: Lattanzi

Arbitro: Curia di Ascoli (Baldisserri di Pesaro e Caporaletti di Macerata)

Reti: 39′ Zandri, 61′ Barattini

Ammoniti: Pigini, Gigli, Barattini, Palmucci

Corner: 4-5
Recupero: 0’+4′
Spettatori: 400 circa

FOSSOMBRONE 29/09/19 – Prima sconfitta stagionale rimediata dai ragazzi di Lattanzi nella trasferta di Fossombrone. Una partita meritatamente vinta dai locali, più concreti e convincenti dei Viola, oggi un pò appannati e in difficoltà nel condurre la partita. Un gol per tempo condanna il Montefano al ko. Così la Forsempronese trova il primo hurrà in campionato, quello che i viola cercheranno la prossima giornata in casa contro la capolista Atletico Gallo. Anche oggi però il Montefano ha avuto a che fare con qualche episodio controverso: una rete annullata a Mastronunzio, per un presunto fallo del 9, avrebbe potuto riaprire la contesa nel finale di gara.

Cronaca

Lattanzi manda in campo gli stessi 11 che hanno pareggiato la scorsa settimana contro il Valdichienti Ponte. Quindi difesa con Moschetta e Mengoni centrali, Pigini e Del Moro terzini (Donati ancora out per infortunio). In mediana il giovane Vipera ad affiancare gli esperti Gigli e Carotti e davanti il tridente con Mastronunzio al centro dell’attacco.
Fucili per la Forsempronese deve fare a meno di Cecchini, operato al ginoccchio e fuori ancora per almeno un mese, così al centro dell’attacco c’è Barattini. Reparto completato da Battisti e l’under Loberti. A centrocampo Pandolfi in regia con Paradisi e Gallotti mezzali. Dietro Camilloni e Zandri sugli esterni, Buresta e Patrachi i centrali.

Primo tempo

Pronti via e i locali iniziano subito a ritmi alti, decisi a prendersi quella vittoria che la scorsa settimana era sfuggita di un soffio a Senigallia. Il Montefano ci prova subito al 4′ con Mastronunzio che manda in porta Latini per la conclusione, ma è tutto fermo per offside. Allora la Forsempronese comincia a macinare gioco e occasioni. Al 14′ Loberti dalla sinistra fa partire un traversone teso e pericoloso sul quale si fionda in tuffo di testa Battisti, alto sulla porta di Rocchi. Ancora il 7 dei rossoblù mette in area questa volta dall’altra fascia al 21′, nella mischia un calciatore locale calcia a botta sicura in porta, è provvidenziale Mengoni a salvare sulla linea. Il Montefano davanti è impreciso e tutte le iniziative sono fermate dalla rocciosa difesa della Forsempronese. Così ancora i locali vicini alla rete al 33′: girata mancina al limite di Barattini, tiro potente che si stampa sulla traversa per poi tornare in campo. Il meritato vantaggio al 39′: una splendida punizione di Zandri dai 20m si insacca alla sinistra di Rocchi. Mancino a giro sopra la barriera e a fil di palo sul quale il n°1 del Montefano poteva fare bene poco. Tre minuti dopo è il turno anche di Patarchi che svetta in area ma colpisce alto. L’occasione più importante del Montefano è al tramonto del primo tempo. Al 43′ Pigini dalla rimessa laterale pesca in area Mastronunzio che di sponda appoggia all’indietro per il mancino a giro di Vipera indirizzato sul palo lontano. E’ miracoloso Piagnerelli nell’opporsi e salvare la porta dei suoi. Riposo con l’1-0.

Secondo tempo

Nella ripresa non molla il pressing offensivo della Forsempronese che va di nuovo vicina alla marcatura al 52′. Battisti va sul fondo e serve all’indietro l’assist per Barattini che da ottima posizione spara alto. L’offensiva dei viola torna a farsi viva al 58′ con Mengoni che dal limite, sugli sviluppi di una posizione, calcia al volo di mancino. Piagnerelli allunga le dita e manda alto il tiro insidioso. Ma 2 minuti dopo ecco il raddoppio. E’ il 60′ e Barattini viene mandato a rete davanti a Rocchi, l’attaccante va forte con il destro che sbatte sulla traversa. La raccoglie lo stesso n°9 della Forsempronese che se la aggiusta e mette dentro per il 2-0, nonostante fossero rientrati i difensori viola sulla linea di porta. Ora è dura reagire per gli uomini di Lattanzi. Il tecnico mette dentro Palmucci, Ezzaitouni, Garofoli e Aquino per dare vivacità alla manovra viola. E’ proprio l’argentino a provarci al 77′. Slalom al limite e incursione per poi calciare da dentro l’area piccola con la sfera che sbatte sul palo. A Mastronunzio viene annullata la rete che avrebbe accorciato le distanze. Un suo presunto fallo (molto dubbio) ai danni di Buresta viene punito dal direttore di gara. Ormai la Forsempronese si è abbassata a difendere il parziale e il Montefano si riversa in massa nella metà campo offensiva. Ma i ragazzi non trovano gli spazi e le soluzioni per farsi pericolosi. Si arriva al 91′ con il destro potente di Ezzaitouni sul quale Piagnerelli mette le mani. E’ di fatto l’ultima emozione del match che si conclude sul 2-0.

Il Montefano resta a 2 punti in classifica e Domenica prossima ospiterà al Comunale dell’Immacolata la capolista Atletico Gallo Colbordolo che viagga a punteggio pieno dopo 3 gare. Da archiviare in fretta la partita di oggi per prepararsi al meglio al prossimo impegno. Servirà tutto il sostegno e il calore dei tifosi e del popolo montefanese per spingere i ragazzi alla prima vittoria in campionato.

Forza Viola !

Condividi con:
Luca Baiocco addetto stampa Montefano Calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.