ECCELLENZA – Il giovane difensore montefanese andrà a cercare maggior spazio in prestito

Dopo tanti rinnovi, c’è la prima partenza in casa viola.
La società ha deciso di accontentare la richiesta del difensore di lasciarlo partire per giocarsi in toto le sue chances e cercare più minutaggio.

La SSD Montefano Calcio comunica che il calciatore Alessio Donati non farà parte della Rosa per la stagione 2020/2021 in quanto partirà in prestito.

Alessio, classe 1998, nasce e cresce nell’ambiente viola, essendo un montefanese doc. Inizia la carriera nelle giovanili da centrocampista, ma un’intuizione di Mister Giovanni Soddu (una delle tante) ai tempi della Juniores lo porta ad arretrare il suo raggio d’azione e giocare da difensore centrale. Sfruttando anche doti fisiche importanti, altezza, buon gioco aereo, solidità e sicurezza.

E’ proprio in quel ruolo che si consacra nella stagione 2016/2017. Con Mister Fondati diventa un punto fisso della retroguardia del Montefano insieme al più esperto Moschetta, nel campionato di Promozione. In quell’anno trova anche il suo primo gol in viola nella rimonta casalinga contro l’Atletico Azzurra Colli (3-2).

Prosegue la sua crescita e continua a dimostrare il suo valore nel campionato successivo di Promozione, stagione 2017/2018. Quello che culmina con la vittoria dei playoff a Chiaravalle, nella quale Alessio è stato uno dei protagonisti. Il grande traguardo dell’Eccellenza raggiunto a neanche 20 anni.

Infine gli ultimi due anni di Eccellenza dove il difensore si conferma a ottimi livelli in un campionato sicuramente più impegnativo. A coronare il tutto arrivano altri 2 pesanti e fondamentali timbri nel tabellino marcatori. Lo stacco di testa a Gallo di Petriano, che da il là alla prima vittoria in assoluto (0-2) del Montefano in Eccellenza, e il gol al Bianchelli di Senigallia, sempre di testa, per un’altra vittoria storica del Montefano (2-3) lo scorso dicembre.

Per lui sono quindi 3 i gol totali con la maglia del Montefano, in oltre 100 presenze tra Promozione ed Eccellenza e 5 anni in prima squadra.
La curiosità vuole che siano tutte marcature di testa, a confermare le sue doti aeree, e contro squadre dai colori sociali rossoblù.

Affidabile dentro e fuori dal campo, cordiale e rispettoso, ora è pronto a farsi valere altrove, come ha sempre fatto al Montefano. Nella speranza che un giorno torni a vestire quei colori con i quali è nato e cresciuto.

“Sono stati 5 anni fantastici, anni in cui mi sono tolto parecchie soddisfazioni e ho imparato tanto. Ma so che ancora devo lavorare molto. Ringrazio la società per la passione, l’impegno e la serietà. Mi dispiace molto lasciare un gruppo di compagni fantastici, pronti a lottare e onorare la maglia. Un gruppo che con gli anni è diventato una seconda famiglia. Ci tengo a fare un in bocca al lupo a tutti per la stagione che verrà e sempre forza viola!”

La società augura ad Alessio le migliori fortune e lo ringrazia infinitamente per quello che ha dato alla causa viola, dimostrando sempre attaccamento e passione. Il Montefano sa di perdere un giocatore importante che ha contribuito in maniera determinante alla conquista e permanenza in Eccellenza. Ma allo stesso tempo è sicuro che saprà far valere al meglio tutte le sue doti, calcistiche e umane.

Buona fortuna Alessio, te lo meriti!

(Luca Baiocco)

Condividi con:
Luca Baiocco addetto stampa Montefano Calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.