I Viola rimontano i rivieraschi

PORTO SANT’ELPIDIO – MONTEFANO: 1-2

PORTO SANT’ELPIDIO: Gagliardini, Frinconi, Stortini, Nicolosi, Marozzi (64′ Panichelli), Monserrat, Orazi (64′ Balestra), Palladini, Zira (52′ Ceijas), Cuccù, Ruzzier (83′ D’Alessandro).
A disp: Smerilli, Del Moro, Raffaeli, Nahi, Marcantoni.
Allenatore: Eddy Mengo

MONTEFANO: Rocchi, Donnari, Mengoni, Vipera (75′ Ezzaitouni), Donati, Pigini, Maruzzella, Gigli, Latini, Palmucci (87′ Cesari), Bonacci (75′ Rossini).
A disp: Pedol, Dourasse, Silvestroni, Cingolani, Camilloni, Galassi.
Allenatore: Roberto Lattanzi

Arbitro: Sassano di Padova (Grieco di Macerata e Pizzuti di Macerata)

Reti: 30′ Ruzzier, 39′ Palmucci (rig.), 78′ Latini

Ammoniti: Gigli, Mengoni, Pigini

Angoli: 4-1
Recupero: 0’+4′

PORTO SANT’ELPIDIO 25/04/19 – Si torna finalmente a giocare dopo due settimane di stop tra pause pasquali e torneo delle Regioni. Il Montefano è reduce dallo 0-0 di Tolentino, lo stesso per il Porto Sant’Elpidio sul campo della San Marco Lorese. Per i locali una sfida per consolidare i play off e guadagnare la miglior posizione possibile. I Viola alla caccia di punti pesanti in chiave salvezza contro un avversario molto forte e organizzato.

E’ stata dunque una festa nella festa per il Montefano. Infatti i ragazzi di Lattanzi hanno espugnato per 1-2 il “Ferranti” di Porto Sant’Elpidio nel giorno della Liberazione, conquistando così 3 punti d’oro per la classifica, a due giornate dal termine.

Lattanzi deve fare a meno di pedine imporanti. Oltre a Moschetta e Aquino, si aggiunge nelle ultime ore la defezione di Carotti, cardine del centrocampo viola. Cos’ il mr schiera Palmucci a supporto di Latini e Bonacci. A centrocampo Gigli è affiancato da Vipera (3° consecutiva da titolare per il classe 2001) e Maruzzella. In difesa tutto confermato con i 98 Pigini e Doanti al centro, Donnari e Mengoni terzini.
Mr Mengo invece manca di Adami e al suo posto sceglie Zira, con Cuccù e Ruzzier a completare l’attacco. Per il resto squadra tipo.

Una partita che si preannunciava dura ed equilibrata, è così è stato. Primo tempo equilibrato, condito dai sussulti di Latini che trova Gagliardini sulla strada del gol e di Ruzzier che alla mezz’ora firma il vantaggio locale con una magistrale punizione dal limite dell’area. Ma passano pochi minuti che il Montefano pareggia. Al 39′ l’arbitro decreta un calcio di rigore per tocco di mano di Stortini. Dal dischetto Palmucci spiazza Gagliardini per 1-1 che chiude la prima frazione.

Nel secondo tempo il Porto Sant’Elpidio prova a prendere in mano la partita. Ma il Montefano è sul pezzo e resiste. Cuccù vede salvarsi la conclusione sulla linea da Maruzzella che salva così la porta viola. Poi al 78′ il colpo del blitz del Montefano. Ezzaitouni penetra centralmente, scarica sulla sinistra per Maruzzella che crossa in area alla ricerca di Latini, l’attaccante supera il portiere locale con un tocco ravvicinato.

Finisce 1-2. Per il Montefano sono 3 punti assai pesanti, anche alla luce degli altri risultati odierni. La zona calda rimane però a 2 lunghezze. Servirà un risultato positivo domenica in casa con la Biagio Nazzaro e uno sguardo alle altre partite. Molto positiva la reazione oggi allo svantaggio su un campo molto difficile contro la miglior difesa del torneo.
Mancano 180′ minuti al termine della stagione. Ora più che mai tutti uniti a supporto del Montefano per raggiungere un traguardo che sarebbe storico.

Forza Viola !

Luca Baiocco

Condividi con:
Luca Baiocco addetto stampa Montefano Calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.