I Viola si fanno raggiungere nel finale

MONTEFANO-PORTORECANATI: 2-2

MONTEFANO: Pedol, Donnari, Mengoni, Maruzzella (61′ Cingolani), Donati, Moschetta, Palmucci (83′ Silvestroni), Gigli, Latini (72′ Camilloni), Carotti, Bonacci.
A disp: Rocchi, Cesari, Rossini, Manzotti, Pigini, Ezzaitouni.
Allenatore: Roberto Lattanzi

PORTORECANATI: Iglio, Cento, Patrignani (59′ Gagliardini), Malaccari (55′ Mariani), Garcia P., Ficola (74′ Mandolini), Leonardi, Guercio (72′ Prebibaj), Pennacchioni (80′ Ascani), Garcia M., Mascolo.
A disp: Cingolani, Angelici, Piangerelli.
Allenatore: Matteo Possanzini

Arbitro: Traini di S.Benedetto (Paolella di Ancona e Raschiatore di S.Benedetto)

Reti: 41′ Bonacci, 70′ Palmucci, 83′ Prebibaj, 88′ Ascani

Ammoniti: Latini, Mengoni, Gigli, Gagliardini, Ficola, Cento
Espulsi: 85′ Cingolani

Angoli: 2-3
Spettatori: 300 circa
Recupero: 1’+5′

MONTEFANO 24/02/19 – E’ un deja-vu inverso per il Montefano. Se all’andata i Viola avevano rimontato gli Arancioni per il 2-2 finale, questa volta sono gli uomini di Possanzini a riacciuffare il pari sempre per 2-2 contro il Montefano. Gran rammarico per i Viola che erano in vantaggio e in controllo, ma un’espulsione nel finale ha complicato le cose. Merito al Portorecanati che ci hanno creduto fino alla fine anche sul doppio svantaggio.

Lattanzi ritrova Maruzzella a centrocampo dopo un lungo periodo di stop, ma deve fare a meno di Aquino. Per il resto tutto confermato con Palmucci al centro dell’attacco. Possanzini non ha Gasparini per squalifica e al suo posto c’è Patrignani. Formazione tipo con Pennacchioni e Martin Garcia in avanti.

il gol di Bonacci

Cronaca. Al 9′ Palmucci serve Bonacci che prova il mancino di controbalzo, la palla è alta sulla traversa. E’ il 14′ quando si fa vedere per la prima volta il Portorecanati con lo scambio Pennacchioni-Guercio, quest’ultimo calcia dai 16m non trovando la porta. Al 30′ Latini in area si gira sull’avversario e calcia debolmente verso Iglio. Insiste ancora il Montefano che passa al 41′. Carotti manda in porta Bonacci che supera in velocità Ficola e, presentandosi solo davanti a Iglio, supera il portiere con un delizioso esterno destro. Un minuto dopo i Viola a un passo dal raddoppio. Palmucci dai 20m lascia partire un destro violento che sfiora il palo alla destra del portiere.

il gol di Palmucci

Nella ripresa gli ospiti alzano notevolmente il baricentro per rimediare allo svantaggi, ma dietro rischiano lasciando molti spazi per i contropiedi dei Viola. Al 62′ Latini ruba la sfera a Ficola e si invola verso la porta, serve Bonacci che prova a calciare, la palla sfiora solo il palo. E’ il 63′ quando M.Garcia si trova tutto solo davanti a Pedol, ma l’estremo difensore del Montefano è miracoloso nel salvare la porta. Al 70′ il Montefano raddoppia. Carotti mette dentro la palla dalla bandierina, Palmucci al centro dell’area trova il colpo di testa vincente. Il Portorecanti non si da per vinto e continua a giocare fino alla fine venendo premiato. Al 84′ Pablo Garcia calcia una gran punizione che sbatte sulla traversa, si crea una mischia risolta da Prebibaj che dunque accorcia sul 2-1. Il Montefano deve difendersi nel finale in 10 per l’espulsione diretta a Cingolani. Gli ospiti trovano il 2-2 al 88′ con Ascani che dal limite azzecca la rasoiata vincente a fil di palo.

Finisce in parità, l’ennesimo X per il Montefano che si mangia le mani per come si era messa la partita. I punti ora sono 30 e i Viola rimangono nei play-out. Il Portorecanati fa un piccolo passo in avanti con il 18° punto, ma non guadagna sulla Biagio che la precede.

Non è il momento di mollare, ma di stringere i denti fino alla fine.

Forza Viola !

Luca Baiocco

Condividi con:
Luca Baiocco addetto stampa Montefano Calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.