Penalty sciupato dai Viola

MONTEFANO – GROTTAMMARE: 0-0

MONTEFANO: Rocchi (70′ Pedol), Donnari, Pigini, Carotti, Donati, Moschetta, Palmucci, Gigli, Latini (83′ Rossini), Ezzaitouni (70′ Aquino), Bonacci.
A disp: Cesari, Camilloni, Silvestroni, Galassi, Dourasse, Manzotti.
Allenatore: Roberto Lattanzi

GROTTAMMARE: Beni, Ferrari, Lanza, Franchi, Haxhiu, Oresti, D’Angelo, De Cesare, Ciabuschi (90′ Di Antonio), De Panicis (78′ Jallow), Vallorani.
A disp: Renzi, Vespasiani, Ioele, Orsini, Giuliani, Casolla, Bruno.
Allenatore: Manolo Manoni

Arbitro: Marchei di Ascoli (Principi di Ancona e Maroni di Fermo)

Ammoniti: Palmucci, Rossini, De Panicis, Oresti

Angoli: 3-4
Recupero: 0’+3′
Spettatori: 250 circa

MONTEFANO 27/01/19 – Per il Montefano era una sfida che valeva molto in chiave salvezza quella con il Grottammare. Gli adriatici erano distanti appena 3 punti dai Viola. Entrambe non potevano permettersi di perdere e così ne è scaturito uno 0-0 che forse accontenta di più il Grottammare. Infatti il Montefano si mangia le mani per il rigore fallito nell’ultimo quarto di partita. Un punto a testa che consente alle due squadre di fare un passettino in avanti lasciando invariate le distanze in zona play-out.

Lattanzi mischia un pò le carte per le assenze di Mengoni (squalifica) e Maruzzella (infortunato), Aquino che parte inizialmente dalla panchina per qualche acciacco. Nell’11 titolare Ezzaitouni che compone il tridente con Bonacci e Latini. Palmucci, come a Fabriano, affianca Gigli e Carotti a centrocampo. Manoni per il Grottammare conferma la squadra tipo con D’Angelo, Ciabuschi e De Panicis in attacco.

La partita è abbastanza bloccata nonostante i 22 in campo diano buon ritmo e intensità. Forse i giocatori sentono l’importanza del match e così sono più badano prima a non concedere occasioni agli avversari, per poi attaccare se ce n’è la possibilità. Per la prima emozione bisogna aspettare il 25′ quando Ciabuschi approfitta di un errore difensivo viola per calciare di potenza dal limite. Moschetta salva la difesa del Montefano. Al 32′ è ancora il Grottammare a impensierire la retroguardia viola. De Panicis raccoglie una respinta corta della difesa e tenta il tiro al volo dal limite dell’area, ma schiaccia troppo il pallone e Rocchi para senza problemi. E’ invece il 36′ quando per il Montefano ci prova Bonacci con un mancino volante su respinta da calcio piazzato, la conclusione è alta sulla traversa. Sul finire di tempo al 43′ ci riprovano i Viola con il cross di Palmucci per la torsione di testa di Latini, che risulta imprecisa e inefficace per impensierire Beni.

Secondo tempo più vivace con le 2 squadre che si affrontano a viso aperto e così ci sono maggiori spazi da sfruttare. Al 53′ De Panicis prova il tiro su una verticalizzazione del Grottammare, Rocchi devia in angolo. Ospiti a un passo dal vantaggio al 60′. Ciabuschi al limite mette un filtrante al bacio per Franchi il quale, solo davanti a Rocchi, calcia alto sciupando l’occasione. Lo stesso Ciabuschi ci prova da calcio di punizione al 67′ con una rasoiata che finisce alla destra della porta. Al 70′ D’Angelo va in azione personale, incuneandosi in area, per concludere con un bel diagonale mancino che finisce sul fondo di poco. Al 81′ episodio partita: Palmucci è atterrato in area, l’arbitro fischia il rigore che sembra palese. Calcia Carotti, ma il suo destro si stampa sulla traversa per tornare in campo. Ultima occasione al 42′ con lo scambio Bonacci-Aquino sulla trequarti. Quest’ultimo calcia a giro dai 20 m e Beni si esibisce nel miracolo toccando verso il palo per evitare che la palla finisca in rete.

Rammarico per il Montefano, ma il Grottammare non ha demeritato. Un pareggio alla fine giusto che consente al Montefano di allungare la sua striscia positiva a 12 partite. I punti in classifica ora sono 27, rimanendo a +3 sui play-out. Il prossimo match è un altro scontro diretto contro il Porto d’Ascoli a San Benedetto. Gara anticipata a Sabato 2 Febbraio ore 14:30 !
Tenere alta la concentrazione e continuare a fare punti in ogni partita sarà fondamentale per i Viola da qui alla fine del campionato.

Forza Viola !

Luca Baiocco

 

Condividi con:
Luca Baiocco addetto stampa Montefano Calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.